Giusy Elisa Romano inizia la sua campagna elettorale

353

“Sabato 10 febbraio è iniziata ufficialmente la campagna elettorale della candidata in quota Verdi che concorrerà alle prossime elezioni politiche in coalizione con il centrosinistra Giusy Elisa Romano”. Lo riferisce un comunicato della stessa candidata. “L’impegno a favore del prossimo, dell’ambiente e della legalità – prosegue il comunicato – sono i tratti distintivi di Giusy Elisa Romano giovane ambientalista calabrese che ha condotto sul proprio territorio forti battaglie, a tratti decisamente difficili, come quelle contro la riconversione a carbone della centrale Enel di Rossano, cosi come quella sulla cattiva gestione dei rifiuti e ancora, la battaglia contro la soppressione del tribunale di Rossano”. “Una donna giovane e forte – è detto ancora nel comunicato – che ha saputo difendere l’ambiente e la dignità della sua terra dalla cattiva politica nel territorio. Sempre affianco delle associazioni, dei comitati per la salvaguardia dei diritti fondamentali del cittadino. Ora Elisa, che nel suo impegno sul territorio ha dimostrato le sue grandi doti, può iniziare a svolgere il ruolo che le compete: portare in parlamento le istanze della nostra Calabria, contaminando la sinistra e il governo con politiche ambientaliste serie”. “Ho accolto l’invito a candidarmi – afferma Giusy Elisa Romano – mettendomi a disposizione di un partito in cui fortemente credo e nel quale milito da diversi anni affrontando questioni sociali e ambientali di forte rilevanza al fianco dei comitati e dei cittadini. Credo che in Italia e nei territori ci sia bisogno di una ‘riconversione ecologica’ della politica e dell’economia”.

GIUSY ELISA ROMANO

L’impegno a favore del prossimo, dell’ambiente e della legalità sono i tratti distintivi della giovane ambientalista calabrese che ha condotto sul proprio territorio forti battaglie, a tratti decisamente difficili, come quelle contro la riconversione a carbone della centrale Enel di Rossano, cosi come quella sulla cattiva gestione dei rifiuti  e ancora, la battaglia contro la soppressione del tribunale di Rossano.
Una donna giovane e forte che ha saputo difendere l’ambiente e la dignità della sua terra dalla cattiva politica nel territorio. sempre affianco delle associazioni,  dei comitati per la salvaguardia dei diritti fondamentali del cittadino.
Ora Elisa, che nel suo impegno sul territorio ha dimostrato le sue grandi doti, può iniziare a svolgere il ruolo che le compete: portare in parlamento le istanze della nostra Calabria, contaminando la sinistra e il governo con politiche ambientaliste serie.

CAMPAGNA ELETTORALE

Ho accolto l’invito a candidarmi , mettendomi a disposizione di un partito in cui fortemente credo e nel quale milito da diversi anni affrontando  questioni sociali e ambientali di forte rilevanza al fianco dei comitati e dei cittadini.  Credo che in Italia  e nei territori ci sia bisogno di una “riconversione ecologica” della politica e dell’economia. Rivendico come candidata e come esponente di un partito che lotta ogni singola questione che abbiamo affrontato a muso duro in questi anni, questioni a cui bisogna dare un peso politico forte nell’ambito del centrosinistra dando voce al territorio tra gli scranni del parlamento.

Facebook Comments



Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.