Incendiate cataste rifiuti in campo rom: Disagi per ospedale e abitazioni

250
I vigili del fuoco sono intervenuti nel campo nomadi di Scordovillo, a Lamezia Terme, per spegnere un nuovo incendio appiccato per incenerire cataste di pneumatici e rifiuti solidi di vario genere.
Il rogo, l’ennesimo verificatosi nell’area dove insiste l’insediamento rom, ha sprigionato una fumata nera e densa che ha immediatamente provocato disagi al vicino ospedale e alle abitazioni della zona anche se non sono stati registrati casi di persone ferite o intossicate. Numerose sono state le chiamate alla sala operativa del 115. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri che hanno scortato le squadre di vigili del fuoco e gli automezzi permettendo lo spegnimento delle fiamme in sicurezza. Per avere ragione del rogo sono state necessarie diverse ore di lavoro.
Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.