Inchiesta su elisoccorso Calabria, quattro arresti

319
La Guardia di finanza di Catanzaro ha arrestato e posto ai domiciliari quattro persone nell’ambito dell’inchiesta condotta dalla Procura della Repubblica del capoluogo su presunti illeciti nella gestione del servizio di elisoccorso in Calabria. Gli arrestati sono un dirigente dell’Azienda sanitaria provinciale di Catanzaro, un dirigente della Regione Calabria e due manager di una societa’ operante nel settore dell’elisoccorso. L’accusa nei loro confronti é di concorso in turbata libertà del procedimento di scelta del contraente. Contestualmente agli arresti sono state eseguite perquisizioni in Calabria, Lombardia e Veneto.
I particolari dell’operazione saranno illustrati dal Procuratore della Repubblica di Catanzaro, Nicola Gratteri, dal procuratore aggiunto, Vincenzo Capomolla, e dal Comandante regionale per la Calabria della Guardia di finanza stamattina alle 11 a Catanzaro nella sede del Comando provinciale delle fiamme gialle.
Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.