Locri (Rc): il Tribunale condanna due medici del Pronto Soccorso per omicidio colposo

860

Per la morte di Francalisa Raschellà in Parlongo , 51 anni di Bianco, coniugata con tre figli, deceduta all’Ospedale di Locri nel giugno del 2014, il Tribunale di Locri ha condannato i due medici in servizio presso il Pronto Soccorso S.M. ed R.S. per omicidio colposo. S.M è stato condannato a 3 anni di reclusione con la pena accessoria della interdizione dai pubblici uffici per la durata di anni 5. R.S. è stato condannato a 3 anni e sei mesi di reclusione con la pena accessoria della interdizione dai pubblici uffici per la durata di anni 5 e interdizione della professione per mesi 6. Entrambi sono stati condannati dal collegio a risarcire le parti civili. Dalle indagini, scaturite dalla denuncia dei familiari dopo la morte della sfortunata, è emerso che la stessa “è stata punta da una zecca tardivamente diagnosticata e curata”.

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.