Dom. Feb 28th, 2021

Manca meno di un mese alle elezioni politiche del 4 marzo 2018, finalmente il popolo italiano si recherà alle urne per eleggere un governo legittimato dal consenso popolare.
Usciamo da un lustro disastroso, le elezioni politiche del 2013, non solo hanno avuto come conseguenza l’elezione di un Parlamento illegittimo, in quanto eletto con una legge elettorale dichiarata incostituzionale con sentenza n°1 2014 dalla Corte Costituzionale, ma soprattutto ha consegnato all’Italia una classe politica inetta, corrotta, cieca e sorda incapace di occuparsi di quelle che sono le vere esigenze del popolo, preferendo dividere l’opinione pubblica su tematiche asociali quali l’ideologia gender, lo Ius Soli, la liberalizzazione della cannabis ecc… In questi anni abbiamo visto succedersi esecutivi illegittimi che hanno portato la nostra adorabile Italia sull’orlo del baratro, sempre più sottomessa alla dittatura finanziaria dell’UE, capeggiata dalla Germania e dalla BCE, ma soprattutto governi complici del tenebroso affare dell’immigrazione clandestina.
Per l’incapacità di questi governi stiamo assistendo alla tratta degli schiavi del XXI secolo,  sciacalli  che si arricchiscono sulla pelle di sventurati, generando un’autentica guerra tra poveri: da un lato le famiglie italiane che non arrivano alla fine del mese e si ritrovano sempre più spesso in condizione di indigenza e dall’altro una massa incontrollabile di donne e bambini ma soprattutto giovani uomini che si riversano sulle nostre coste nella vana speranza di trovare una vita migliore.
A meno di un mese dal fatidico 4 marzo, la campagna elettorale, è entrata nel vivo e i candidati dei vari partiti si presentano ai microfoni dei giornalisti con le solite promesse elettorali trite e ritrite, millantando fantomatiche riprese e cambiamenti radicali che avrebbero potuto benissimo onorare in precedenza quando già erano all’interno della “stanza dei bottoni” ma che non hanno fatto.
Noi del Movimento Sociale Fiamma Tricolore, presenti a queste elezioni con Italia agli Italiani, cartello elettorale nato dall’alleanza con Forza Nuova ed altre forze dell’area nazional – popolare, non ci stiamo e invitiamo l’elettorato a non prestare attenzione ai canti delle sirene di questa politica malata che in questi ultimi vent’anni ha messo l’Italia letteralmente in ginocchio rendendo la stragrande maggioranza degli italiani bisognosa di aiuto e di sostegno e rendendoli sfiduciati nei confronti della politica.
Un voto dato alla lista Italia agli Italiani rappresenta un voto di rivolta morale contro questo sistema marcio e corrotto , è un voto di riscatto per la nostra Patria che da anni ormai viene vilipesa, ma soprattutto è un voto veramente utile:

– Per liberarsi di questa classe politica corrotta che non esita a cambiare casacca pur di ottenere una poltrona.
– Per un’Italia libera dalla dittatura finanziaria dell’Unione Europea e dalla NATO.
– Per un’Italia a misura d’uomo attenta a quelle che sono le reali esigenze del popolo: diritto alla proprietà della casa, lavoro e servizi.
– Per un’Italia attenta alle famiglie, al futuro dei giovani e alla vera solidarietà.
– Per un’Italia sovrana e identitaria.

In questa titanica battaglia schieriamo uomini e donne di cristallina moralità, di senso di responsabilità, di capacità e di infinito amor patrio:

 

Camera uninominale: Maria Cristiana Giovannelli

Senato plurinominale: Claudio Belcastro

Senato uninominale: Antonio Ferreri detto Carbonella

Facebook Comments

Di

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.