Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

Margherita Corrado ed Elisabetta Barbuto (M5S): Non parteciperemo alla manifestazione di Lamezia

468

“Abbiamo deciso di non partecipare alla manifestazione di Lamezia non certamente perché non condividiamo le istanze dei nostri concittadini in merito alla riapertura del nostro aeroporto. Vogliamo, infatti, precisare che nei giorni scorsi abbiamo sottoscritto una dichiarazione d’impegno con il Comitato Cittadino Aeroporto di Crotone, impegno che intendiamo onorare con puntualità e con il quale, oltre ad assicurare l’adozione di ogni iniziativa utile in sede parlamentare, qualora dovessimo essere elette, ci siamo dichiarate disponibili a concordare la programmazione di ogni ulteriore iniziativa, che potrà incidere in maniera significativa sull’evoluzione positiva della vicenda”. Lo affermano, in una nota, Margherita Corrado ed Elisabetta Barbuto, candidate per il Movimento 5 Stelle, rispettivamente, al Senato nel collegio uninominale Corigliano/Crotone ed alla Camera nel collegio uninominale di Crotone. “Pur rispettando la scelta di tutti coloro che hanno deciso di prendere parte alla manifestazione – aggiungono – riteniamo che in questo momento storico ed in concomitanza della campagna elettorale, le mobilitazioni di piazza, lungi dal sollecitare la risoluzione del problema, si traducano esclusivamente in clamore mediatico, che distrae l’attenzione dei cittadini tanto dalle vere cause che impediscono la riapertura del Sant’Anna di Crotone, tanto dai veri responsabili di questa situazione. Sarà, pertanto, nostro preciso compito, in tutte le sedi competenti, batterci perché la nostra terra possa veramente recuperare la propria identità storica, culturale e geografica. Sarà nostro preciso compito, nel rivendicare con fierezza la nostra appartenenza a questo territorio al cui riscatto intendiamo contribuire, dedicarci ad un lavoro costante e quotidiano, mirato alla riapertura e alla fruibilità dello scalo aeroportuale di S. Anna, in un’ottica di rivalutazione totale della nostra area geografica, sempre più isolata e mortificata umanamente ed economicamente”. “Sarà un lavoro – concludono Margherita Corrado ed Elisabetta Barbuto – senza clamori di piazza ed effetti speciali, ma non per questo meno trasparente e visibile”.

Facebook Comments



Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.