OPERAZIONE “EUMENIDI”: CHIUSE LE INDAGINI

LA PROCURA DELLA REPUBBLICA DI LAMEZIA TERME, COL SUPPORTO DEL
GRUPPO DELLA GUARDIA DI FINANZA DI LAMEZIA TERME E DELLA POLIZIA DI
FRONTIERA DELLA STESSA SEDE, HA PORTATO A COMPIMENTO LE INDAGINI
PRELIMINARI INERENTI ALL’OPERAZIONE “EUMENIDI”, RELATIVE AD UNA SERIE DI
REATI CONTRO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, RISCONTRATI NELL’AMBITO
DELLA GESTIONE DEL LOCALE SCALO AEROPORTUALE INTERNAZIONALE.
NEL MERITO, SONO STATE CONFERMATE – SOSTANZIALMENTE – LE
CONTESTAZIONI MOSSE NEI CONFRONTI DEGLI INDAGATI GIA’ NOTI.
A QUESTI SI AGGIUNGE IL SINDACO PRO-TEMPORE DEL COMUNE DI LAMEZIA
TERME, PAOLO MASCARO, INDAGATO DEL DELITTO CONCORSUALE DI ABUSO
D’UFFICIO E, NELL’AMBITO DI PROCEDIMENTO COLLEGATO, DEL REATO DI CUI
ALL’ART. 371-BIS C.P. (FALSE INFORMAZIONI AL PUBBLICO MINISTERO), AVENDO
IL MEDESIMO RESO AL PUBBLICO MINISTERO, IN FASE INVESTIGATIVA,
DICHIARAZIONI MENDACI, SMENTITE DAGLI ESITI DELLE ATTIVITA’ DI
CAPTAZIONE. LA CIRCOSTANZA E’ STATA ESTESA ALL’INTERESSATO A MEZZO
INFORMAZIONE DI GARANZIA, RITUALMENTE NOTIFICATA DALLA GUARDIA DI
FINANZA.




Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.