REGGIO. Il prof. Ottavio Amaro candidato al Senato con il PD: ribadisco l’impegno dal territorio per il territorio

472

ReP

“Molti leader nazionali si affannano a ‘spararla più grossa’ sul sud e sulla Calabria, interpretando stancamente copioni già visti. Ancora una volta il rischio è quello di essere travolti da discorsi e polemiche da campagna elettorale fini a se stessi.

É tempo di dimostrare che la Calabria e la nostra Città Metropolitana hanno idee e proposte concrete che non sono promesse elettorali, ma una visione che parte dalle proprie risorse ed energie da portare avanti tenacemente sui tavoli governativi, e non nell’arco di una fugace campagna elettorale.

Dobbiamo imporre i temi della nostra terra su cui la politica si deve esprimere e impegnare.

In questo senso, parlare di sistema infrastrutturale significa non porre solo la questione del Ponte, ma la questione dell’isolamento della fascia ionica, quindi dell’ammodernamento della ferrovia, della SS 106, del completamento delle trasversali, come la Bovalino-Bagnara, di un sistema che si deve legare ad una logistica dei trasporti che coinvolga ogni piccolo paese dell’interno e della costa, di un aeroporto che deve essere potenziato e valorizzato favorendo l’accesso a un bacino d’utenza allargato a tutta l’Area dello Stretto.

Per questo, da candidato al Senato, collegio uninominale Gioia T.-Reggio, ribadisco l’impegno: dal territorio, per il territorio.

Ottavio Amaro

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.