Ven. Mag 14th, 2021

Il gap infrastrutturale fra Nord e Sud è insopportabile. Abbiamo bisogno di una deputazione calabrese forte ed autorevole per porre il tema con la giusta fermezza al prossimo governo nazionale”. E’ quanto ha sostenuto il deputato di Fi Roberto Occhiuto, candidato alle elezioni politiche del 4 marzo, intervenendo ad una manifestazione elettorale a Catanzaro. “Nel nostro programma queste cose sono scritte con chiarezza – ha aggiunto Occhiuto – ma spero che dopo il 4 marzo saremo in tanti a sostenerle al momento opportuno perché c’è molto lavoro da fare e in questi anni spesso mi sono trovato da solo. Il nostro primo impegno sarà per l’alta velocità ferroviaria e il riammodernamento della rete dovrà essere finanziato dal ‘Piano generale delle infrastrutture’ anche attraverso l’utilizzo dei fondi comunitari. Le condizioni delle ferrovie calabresi sono note a tutti e non possiamo più tollerare l’assenza di treni veloci. La Calabria viene sistematicamente ignorata, tanto che, come ho denunciato alla Camera in solitudine qualche settimana fa, non si riesce nemmeno a ripristinare la tratta Paola-Cosenza”. “E’ necessario rivedere le procedure per accelerare i tempi dei lavori – ha detto ancora Occhiuto – a partire da una profonda revisione del Codice degli appalti. Vogliamo più Stato al sud. Ma se vogliamo che il governo nazionale colmi il gap di infrastrutture, abbiamo bisogno della fiducia dei calabresi per costruire una squadra che sia forte e coesa in Parlamento e ben rappresentata nel governo nazionale”.

Facebook Comments

Di

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.