Sant’Ilario dello Ionio (RC): bene confiscato entra nella disponibilità del Comune

519

È stato sottoscritto mercoledì 7 febbraio, davanti al vice prefetto Matilde Pirrera, della Direzione Beni Confiscati dell’Agenzia Nazionale dei Beni Sequestrati e Confiscati alla Criminalità di Reggio Calabria, il verbale di consegna delle chiavi all’amministrazione comunale di Sant’Ilario dello Ionio di un immobile sito alla Marina, confiscato con decreto RGE 192/15, emesso dalla Corte d’Appello di Reggio Calabria il 15.10.2015 e divenuto definitivo il 31.03.2016.

Tale bene va ad arricchire il patrimonio indisponibile dell’Ente, secondo quanto previsto dalla legge: i beni immobili, sottoposti a sequestro in via definitiva, vengono trasferiti per finalità istituzionali o sociali, in via prioritaria, al patrimonio del Comune dove l’immobile è sito.

Il bene suddetto è stato assegnato al Comune di Sant’Ilario, che ne aveva fatto richiesta mediante una manifestazione d’interesse per la successiva utilizzazione per fini sociali e nel rispetto della vigente legislazione.

 

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.