Serie C | Rende un tris da urlo che vale il sorpasso al Cosenza. Racing Fondi travolto 3 a 0

375

Gara messa subito in discesa dai biancorossi che aprono le marcature con Ricciardo dopo 13 minuti. Nel secondo tempo raddoppio di Goretta e tris firmato da Costa Ferreria. Il Fondi mai in partita chiude in 10 per l’espulsione di Lazzari

.

RENDE – Alla vigilia del match lo aveva detto a chiare lettere anche il tecnico Bruno Trocini “la sosta non ci penalizzerà e il Rende ha voglia di rimanere lassù“. Detto, fatto. I biancorossi volano sempre più su, battono al Marco Lorenzon il Racing Fondi con un netto 3 a 0, sorpassano in classifica il Cosenza(che giocherà domani la sua importantissima gara contro la Reggina) e si portano a un solo punto dal Siracusa sconfitto a Matera. Tre punti di platino per i biancorossi che annichiliscono le speranze dei laziali, a digiuno di vittorie da oltre due mesi e venuti in terra di Calabria per provare ad interrompere l’emorragia di punti che hanno spinto i pontini in piena zona play-out ma troppi molli e mai veramente in gara. Merito dei biancorossi che giocano una gara perfetta passando subito in vantaggio dopo 13′ minuti con Ricciardo che su assist di Franco scaraventa in rete un destro preciso alle spalle di Elezaj. L’immediato vantaggio favorisce la condotta di gara dei biancorossi che gestiscono a loro piacimento l’andamento dell’incontro chiudendo la pratica nella ripresa con le reti Actis Goretta al 67′ e a poco più di 7′ minuti dal termine con la prima marcatura di Costa Ferriera che da pochi passi realizza il tris al termine di una bellissima azione corale.

rendefondii601

Primo tempo, la sblocca subito Ricciardo

Il primo tempo inizia con i calabresi subito proiettati in attacco. L’intenzione è quella di scardinare da subito la difesa ospite che gioca una gara difensiva chiudendo tutti gli spazi. La tattica riesce alla perfezione perché dopo solo 13’ minuti il Rende passa con Ricciardo che, imbeccato da Franco, si trova a tu per tu con il portiere ospite e piazza un destro chirurgico che batte Elezaj e fa esplodere il Lorezon. Il vantaggio mette subito la gara in discesa ma qui il Rende è bravo perché continua a pressare tutte le zone del campo e prova a far uscire il Fondi per colpire con le ripartenze. Ma i pontini non sono in giornata e fatta eccezione per una conclusione di Corvia deviata da De Brasi intorno al 20‘, lunico acuto della prima frazione è un tiro al volo di Nolè da posizione angolata sul finale di primo tempo.
rendefondii301

Secondo tempo – raddoppio di Goretta, tris di Ferriera

Nella ripresa il Rende gestisce il vantaggio senza mai rischiare nulla. E così a metà del secondo tempo gli uomini di Trocini chiudono la pratica. Ci pensa Actis Goretta, subentrato a Ricciardo, con un goal di rapina al 67′ a portare a 2 le reti di vantaggio. Il numero dieci del Rende, servito da ungrandissimo assist di Gigliotti nell’area piccola, sferra un preciso destro che trafigge imparabilmente il portiere ospite. Con il doppio vantaggio il Rende prova ad addormentare definitivamente il match e a sette minuti dal fischio finale arriva anche la ciliegina sulla torta con la rete del 3 a 0. Un goal bellissimo che arriva al termine di una precisa triangolazione tra Rossini che crossa e Actis Goretta che appoggia per l’accorrente Costa Ferreira che da due passi gonfia la rete. La gara che si chiude con gli ospiti in 10 per il rosso diretto nei confronti di Lazzari per un duro intervento e i calciatori dal Rende a fare festa per un successo che lancia sempre più su i ragazzi di Trocini. E ora il derby a Catanzaro!

 

LE FOTO DEL MATCH A CURA DI MARCO BELMONTE

rendefondii101rendefondii101rendefondii201rendefondii201rendefondii301rendefondii301rendefondii401rendefondii401rendefondii601rendefondii601rendefondii701rendefondii701rendefondii801rendefondii801rendefondii901rendefondii901rendefondii1001rendefondii1001rendefondii1101rendefondii1101rendefondii1201rendefondii1201rendefondii1301rendefondii1301rendefondii1401rendefondii1401rendefondii1501rendefondii1501rendefondii1601rendefondii1601rendefondii1701rendefondii1701rendefondii1801rendefondii1801rendefondii1901rendefondii1901rendefondii2001rendefondii2001rendefondii2101rendefondii2101

 

————————————————————————————————————-

RENDE CALCIO (3-5-2): De Brasi, Pambianchi (87′ Porcaro), Sanzone (46′ Germinio), Cuomo, Gigliotti, Laaribi, Franco, 63′ Boscaglia), Godano (63′ Rossini), Blaze, Ferreira, Ricciardo (64′ Actis Goretta)
Panchina: Polverino, Viteritti, Boscaglia, Marchio, Piromallo, Goretta, Rossini, Germino, Coppola, Felleca, Porcaro, Vivacqua
Allenatore: Bruno Trocini
RACING FONDI (4-3-3): Elazaj, Ghinassi, Galasso, Vasco (88′ Ricciardi), De Martino (70′ Corticchia), Vastola (73′ Mastropietro), Nolè (72′ Ciotola), Corvia, Paparusso, Lazzari, Adessi (66′ Quaini)
Panchina: Cojocaru, Pompei, Maldini, Quaini, Pezone, Corticchia, Ricciardi, Mastropietro, Stikas, Mangraviti, Ciotola, Sakaj
Allenatore: Stefano Sanderra
Arbitro: Signor Michele Di Cairano di Ariano Irpino
Ammoniti: Vastola (F), Cuomo (R), De Martino (F), Pambianchi (R), Addessi  (F),
Espulsi: Lazzari (F)
Angoli: 2-6
Note: pomeriggio velato ma senza pioggia a Rende. Terreno del Marco Lorenzon in discrete condizioni. Presenti poco più di 500 spettatori
Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.