SERIE D | Roccella sconfitta in trasferta (è la decima su 11 partite!!!), vittorie per Vibonese e Isola. Batosta della Palmese a Nocera

318

Nulla può il Roccella che perde sul campo della Gelbison Cilento. Successo di misura, invece, per l’Isola Capo Rizzuto: Pellizzi regala ai calabresi i tre punti in palio. Nel derby tra Cittanovese e Vibonese ad avere la meglio sono gli ospiti con le reti decisive di Sowe e Franchino. Sconfitta per 3-0 la Palmese sul campo della Nocerina.

LE CALABRESI DELLA SERIE D

GELBISON CILENTO – ROCCELLA 2-1

L’incontro si accende al minuto 5 quando la Gelbison Cilento conquista un calcio di rigore: a commettere il fallo è Strumbo. Dal dischetto si reca Manzillo che non sbaglia: il pallone termina da un lato mentre il portiere opta per la direzione opposta. Il Roccella tenta una vana reazione punita al 41′ da un’altra rete dei padroni di casa. Il 2-0 porta la firma di Tandara a pochi minuti dal termine della prima frazione di gioco.

La Gelbison riesce a controllare la partita evitando di rischiare grossi grattacapi alla retroguardia. Dal proprio canto, invece, il Roccella paga a caro prezzo le reti degli avversari realizzate nella prima parte del match. Ed è così che dalla Basilicata i calabresi escono con una sconfitta. A nulla è valsa la rete di Cordova per il definitivo 2-1.

Per il Roccella è la decima sconfitta su 11 partite in trasferta!!!

ISOLA CAPO RIZZUTO – SANTACATALDESE 1-0

I padroni di casa aprono la gara con il giusto ritmo. Proprio per questo, l’Isola Capo Rizzuto va a segno al 10′ grazie alla marcatura realizzata da Pellizzi. Subito dopo a sfiorare il bis è sempre l’Isola con Galli. La risposta della Santacataldese giunge con un tiro di Ficarotta ma l’esito della traiettoria non è dei migliori. Nel finale i calabresi insistono con un tiro di Scuteri che, però, non inquadra lo specchio della porta difesa da Serenari.

All’inizio della seconda parte del match Santacataldese vicina al pareggio con Calabrese. Sono ancora una volta i siciliani ad avvicinarsi alla rete. Ficarrotta da calcio piazzato colpisce la traversa: non cambia il punteggio ma grande è la chance capitata sui piedi del giocatore rossoverde. La formazione di casa resiste riuscendo a conquistare la vittoria davanti al proprio pubblico.

CITTANOVESE – VIBONESE 1-2

Il derby tutto calabrese lo sblocca la Vibonese. La squadra del presidente Caffo passa in avanti grazie alla rete realizzata da Sowe al minuto 20. La Cittanovese, dal proprio canto, cerca di reagire sfruttando il fattore casalingo. Decisiva, nel primo tempo, la marcatura del calciatore rossoblù. I reggini cercano il pari ma la difesa ospite è attenta e non si fa sorprendere da eventuali attacchi.

Ad inizio ripresa, precisamente al minuto 6, Franchino riesce a raddoppiare: fanno festa i tifosi giunti a Cittanova per sostenere la propria squadra. Cittanovese che non ci sta a perdere, ragion per cui al 33′ riapre i giochi con Postorino. La difesa della Vibonese non si lascia scomporre impedendo agli attaccanti locali di trovare il pari.

NOCERINA – PALMESE 3-0

Molossi in avanti al minuto 7. Alvino recupera la sfera, dopo un forte pressing, servendo subito dopo Russo che, da solo, fa centro al 26′. La Palmese cerca di reagire e lo fa con Trentinella che prova a sorprendere il portiere avversario dalla lunghezza distanza. La Nocerina, in questo caso, rischia il pari in quanto la palla termina di poco al lato. Il raddoppio dei campani porta la firma di Cavallaro che beffa Capone fuori dai pali.

Durante il secondo tempo c’è anche spazio per la terza rete firmata da Russo. I rossoneri gestiscono la partita mentre la Palmese, allenata da Alessandro Pellicori, deve arrendersi contro una delle formazioni più forti del Girone I.

(FONTE OTTOETRENTA)

QUI RISULTATI E CLASSIFICA DOPO LA 23° GIORNATA

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.