SUL CARRO DEL “CARNEVALE DEL TORBIDO

414

BORGO ANTICO. OFFICINA DI S. ANTONIO. TUTTI A LAVORO PER I CARRI DI CARNEVALE 2018. DOMENICA POMERIGGIO 11 FEBBRAIO A GIOIOSA, LUNEDI’ MATTINA 12 A GROTTERIA CENTRO STORICO, POMERIGGIO NELLA GRANDE PIRGO E DINTORNI; E MARTEDI’ 13 POMERIGGIO GRAN FINALE A GIOIOSA !.
SFILATA DEI CARRI, MASCHERINE A NON FINIRE, VESTITINI BELLISSIMI E DI MILLE COLORI E FANTASIE,
I BALLI SPETTACOLARI DI GIOIOSA DANCE, IL GRUPPO AGESCI E TANTI ALTRI ANCORA.
GRAZIE BORGO ANTICO PER AVERCI GARANTITO ANCHE QUEST’ ANNO TRE GIORNATE DI SVAGO E DI SPENSIERATEZZA PER I BAMBINI, LE FAMIGLIE E TUTTA LA GENTE DELLA VALLE DEL TORBIDO.
GRAZIE ANCHE ALLA COLLABORAZIONE DEI COMUNI DI GIOIOSA JONICA E GROTTERIA.
UN BEL GRAZIE AI RAGAZZI VOLENTEROSI E INDISTRUTTIBILI DI BORGO ANTICO, ALLE PERSONE DELL’ASSOCIAZIONE ORIZZONTI E DI PRISDARELLO CHE STANNO DANDO UNA MANO.
DOVE SORGE L’OFFICINA- LABORATORIO E’ L’EX EDIFICIO DELLA SCUOLA DI S. ANTONIO CHE IL COMUNE HA TEMPORANEAMENTE E OPPORTUNAMENTE CONCESSO ALL’ ASSOCIAZIONE ORIZZONTI DI S. ANTONIO -PRESIDENTE CHIARA AGOSTINO- E DI BORGO ANTICO.
UN RECUPERO AUTENTICO. MA IL MIRACOLO LO HA FATTO BORGO ANTICO CHE IN POCHI GIORNI CON LA SUA FORZA ATOMICA DI PERSONALE TUTTO FARE E CON I “POTENTI MEZZI MESSI A DISPOSIZIONE” (ANCHE IL COMUNE HA DATO FINESTRE RECUPERATE) DURANTE LE ORE SERALI HANNO SCONVOLTO IN BENE E IN MEGLIO LA STRUTTURA.
MA ORA L’ENTE DEVE AFFRETTARSI A PROTEGGERE IL TETTO DALLE INFILTRAZIONI PIOVANE E SU QUESTO SAPPIAMO CHE POSSONO CONTARE ANCHE SU BORGO ANTICO E ORIZZONTI E QUALCHE ALTRO VOLONTARIO SPECIALIZZATO.
QUELL’AREA UNA VOLTA ERA UN PORCILE PARLANDO CON RISPETTO, UNA DISCARICA. POI UN PO’ HA PROVVEDUTO IL COMUNE, UN PO’ ORIZZONTI, MA ORA E’ ARRIVATO IL RULLO COMPRESSORE DI BORGO ANTICO CHE HA FATTO MIRACOLI. VOI NON POTETE IMMAGINARE, FATEVI UNA PASSEGGIATINA. POI QUELL’AREA E’ TALMENTE BELLA, GRANDE NATURALE, ACCOGLIENTE, RIPOSANTE CHE SI PUO’ UTILIZZARE PER QUALSIASI COSA. NELL’ULTIMO ANNO E’ STATA UTILIZZATA PER RAPPRESENTAZIONE TEATRALE, CONCERTI E UNA GRIGLIATA DI CARNE FENOMENALE IN ESTATE.
MA C’E’ UN MA, PRIMA GLI ABITANTI MUGUGNAVANO E CRITICAVANO L’ABBANDO, LA SPORCIZIA, L’INUTILIZZAZIONE.
DA QUANDO HANNO AVUTO LA DISPONIBILITA’ IL GRUPPO SI E’ QUASI SQUAGLIATO (ALCUNI PER MOTIVI SERI COMUNQUE).
TENGONO BANCO CHIARA, MARIO E FABIO (A PROPOSITO FABIO MA PERCHE’ STAI CLAMOROSAMENTE BUCANDO LA SERA ? DEVI SAPERE CHE SASA’ ALI’ E’ PREOCCUPATO E COMUNQUE SBRUFFA, L’INACCONTENTABILE. MA ANCHE GLI ALTRI SONO PREOCCUPATI. CHIARA E’ IMPAZZITA, MARIO ALLARGA LE BRACCIA. MA PIU’ GRAVE E’ L’INDIFFERENZA DELLA GENTE DI S. ANTONIO AD INCOMINCIARE DEI TANTI GIOVANI VALIDI CHE CI SONO. MA COSA PRETENDERE DI PIU’ ? VIA ADESSO IL LUOGO E’ ABITATO FREQUENTABILE, SFRUTTABILE. VIA AVVICINATEVI, CORAGGIO FATEVI VALERE COME AVETE DIMOSTRATO DI SAPER FARE IN ESTATE. DIVERTITEVI ANCHE VOI CON VOI CON IL GRUPPO DI BORGO ANTICO (MA ATTENTI A SASA’, QUALCHE VOLTA….DIVENTA UN FIUME IN PIENA. VUOLE VEDERE CHE LE COSE FATTE BENE). E VI RACCOMANDO GIUSEPPE, MUSO LUNGO, BURBERO, CHE ESIBISCE AD OGNI PIE’ SOSPINTO PER PASSARE “CASUALMENTE” DAVANTI ALLA CINEPRESA FAR VEDERE IL GIUBBOTTO CON LA SCRITTA “DIMENSIONE VERDE” PUBBLICITA’ OCCULTA. ED IO PER DISPETTO GLIELA TAGLIO NEL MONTAGGIO COSI’ IMPARA A NON ROVINARMI LE RIPRESE ! SASA’ QUANDO VEDE QUESTE COSE O LO VEDE MANI IN TASCA CHE PONTIFICA – RIBATTUTO DA ANDREA, CHE SEMBRA CALMO MA….ATTENTI A LUI !- MUGUGNA, ANZI RINGHIA. “METTITI IL GIUBBOTTO DI BORGO ANTICO. TOGLI LE MANI DALLA TASCA E SMETTILA DI COMANDARE. QUI IL PRESIDENTE SONO IO E COMANDO IO ! SE TI PIACE TI PIACE E INCOMINCIA A LAVORARE COME SI DEVE O SENNO’ TE NE VAI, TANTO DI GENTE COME TE NE TROVO A MIGLIAIA. MI BASTA UNO SCHIOCCO DI DITA!” E TUTTI IN SILENZIO, TERRORIZZATI DA QUELLA ROBOANTE CAVERNICOLA VOCIONA DI SASA’ ALI’. NON SI SCHERZA CON LUI !
PEPPE SI FA ROSSO ROSSO, PICCOLO PICCOLO MA TROVA UN MINIMO DI CORAGGIO PER MANDARLO A QUEL PAESE, MA IN SILENZIO SILENZIO PER SCATENARE FURIA ANCORA DI PIU?. COMUNQUE C’E’ LA MOGLIE CHE LO OSSERVA E QUINDI CEDE ED INCOMINCIA A DARSI DA FARE !.
SPETTACOLO AUTENTICO PURO SPONTANEO.
ALTRO CHE COMMEDIA DI EDUARDO DE FILIPPO O DI MIMMO IERVASI E AURELIO FUDA!
C’E’ DI CHE DA RACCONTARE.
MARIO INVECE SERENO E SAGGIO SVILUPPA IL SUO LAVORO ELETTRICO E ALTRO IN UN ANGOLETTO.
A PROPOSITO NON HO VISTO GIMONDO E QUALCUN ALTRO. DISERTORI ?! O SI FARANNO VEDERE SPAMPINANTI IN VESTITO IL GIORNO DELLA FESTA E CONSUMARE SPUDORATAMENTE I CORIANDOLI CHE FATICOSAMENTE HO TAGLIUZZATO E MESSO IN TANTI SACCHETTI ORDINATI !?
TORNO A ROSITA (MA CHE FORSE VIENE A CONTROLLARE PEPPE ?!) ECCO, VEDETE, CHE ESEMPIO ROSITA NON E’ DI S. ANTONIO, E’ DEL CENTRO, DEL COSIDETTO “PAESE”, EBBENE LEI LASCIA IL BAMBINO AI NONNI E VA A LAVORARE PER LA PREPARAZIONE DEI CARRI, E COME SI DA’ DA FARE ! NON HA NULLA DA FARE DURANTE IL GIORNO ? SI SCHIOCCA LE DITA ? NON L’AMMAZZA LA FATICA ? NON E’ COSI’. IL GIORNO LAVORA, LA SERA RIENTRA TARDI STANCA COME TUTTI I LAVORATORI, MA SI RIFOCILLA ALLA SVELTA, E VIA CORRE VERSO LA FRAZIONE S. ANTONIO, DI NOTTE, A DARSI ANIMA E CORPO PER COLLABORARE ANCHE LEI PER LA COSTRUZIONE DEI CARRI.
CHE ESEMPIO DA IMITARE !
DONNE DI S. ANTONIO CI SIETE ?
GIOVANI DI S. ANTONIO CI SIETE ?
BE’ FORSE VI MANCA ANCORA O L’AVETE PERSO IL SENSO DELL’ESSERE SOLIDALI, DELL’ESSERE DEL GRAN BEL CEPPO DI S. ANTONIO. VI MANCA IL SENSO DI COLLABORAZIONE, DI AIUTARSI RECIPROCAMENTE IN QUESTE INIZIATIVE PUBBLICHE.
DIFFICILE GUARDARSI NEGLI OCCHI E DECIDERE DI ESSERE COMUNITA’ ? , COME PRISDARELLO INSEGNA, COME PRISDARELLO CHE TANTO CHILOMETRICA LONTANA E PERIFERICA E’ COMUNQUE PRESENTE CON ANTONIO CALVI CHE NON MANCA DI DARE UNA PREZIOSA ED APPREZZATISSIMA NANO.
RAGAZZI SVEGLIA ! PROVATE IN QUESTI GIORNI FINALI DI DARE UNA IMPORTANTE E GRADITISSIMA MANO.
SASA’ ALI’, ANDREA, MICHELE, MARIO E MARIO E GLI ALTRI VI ASPETTANO CON TUTTO IL CUORE, PRONTI AD ACCOGLIERVI CON GIOIA ED ENTUSIASMO.

VINCENZO LOGOZZO

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.