Ven. Mag 7th, 2021

“Condanno con sdegno i fatti di Macerata, che la stampa nazionale ed estera sta definendo come un vero e proprio raid razzista, ad opera di un giovane ex candidato della Lega e vicino all’estrema destra”. Lo afferma Mario Valente candidato del Pd al proporzionale per la Camera. “Il clima di veleni che domina nella nostra società – prosegue – è il frutto di una polemica politica tutta incentrata sull’odio ed il disprezzo verso l’altro che deve essere immediatamente bloccata. Ed è anche per combattere ed arginare il populismo dei 5 stelle ed il fanatismo delle destre, che il Pd si candida al Governo del Paese. Populismo e fanatismo sono l’anticamera dei diritti negati, della inciviltà e di barbarie, ahimè, subite in Italia durante il periodo buio del fascismo che ha provocato il più grande orrore dell’umanità, nella storia italiana ed europea. Con l’augurio che episodi come quelli odierni non si verifichino mai più , esprimo solidarietà e vicinanza ai feriti ed a tutta la comunità, colta ed operosa, di Macerata, che non meritava di diventare teatro di un simile atto di violenza e di inciviltà. Al contempo plaudo alle forze dell’ordine che sono riuscite a braccare il giovane ed a rasserenare la cittadinanza”.

Facebook Comments

Di

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.