Adrian Pileggi ringrazia i suoi elettori che l’hanno votato.

226

«Il sottoscritto se pur non candidato nel collegio uninominale cui fa parte il proprio Comune di appartenenza è contento del fatto che per la prima volta nella storia repubblicana di Camini un suo cittadino sia stato candidato al parlamento nazionale e rivendica orgogliosamente la propria identità caminese. Ringrazia calorosamente i 457 elettori che hanno messo la croce sul nome e sul Partito nel “Collegio Uninominale – 04 Catanzaro” per la Camera dei Deputati. Il Partito Comunista nato nel 2010 si è presentato per la prima volta alle elezioni politiche nazionali grazie alle ventunomila firme in precedenza raccolte in un solo mese per partecipare alla competizione elettorale e riuscendo a essere presente in sedici regioni su venti, ottenendo complessivamente centomila voti e ciò non spaventa per nulla poiché ogni lunga marcia inizia sempre con un piccolo passo. Senza spazio mediatico, senza agenzie e comitati elettorali, senza soldi e con difficoltà logistiche, i comunisti hanno comunque raggiunto il loro unico obiettivo: farsi conoscere dalle masse popolari e soprattutto attirare adesioni che sono arrivate. Le elezioni politiche per i comunisti non erano il fine ma il mezzo come lo sono lo sciopero o la manifestazione per esporre alle masse lavoratrici e popolari il loro progetto politico che è a lungo termine e che propone un sistema alternativo a quello presente, in mano dell’uomo e non del capitale. I comunisti nel presente panorama politico sono contrapposti sia al centro sinistra sia al centro destra così come agli altri partiti e le uniche alleanze che cercano sono quelle sociali ovvero con gli operai, i braccianti, gli artigiani, i lavoratori, i disoccupati, i diseredati e i giovani. Si va pertanto avanti e si marcia con convinzione lottando contro l’Unione Europea, la Banca Centrale Europea, il Fondo Monetario Internazionale e la NATO ovvero i veri detentori delle sorti del nostro paese e accolgono con immenso piacere i numerosi giovani che entreranno e aiuteranno a radicare il Partito nei territori e tra le masse lavoratrici e popolari sempre al fianco dei più deboli. Militare con passione e con coerenza per una forza politica e soprattutto per una grande idea è una soddisfazione che riempie degnamente una vita e rende felici i cuori di chi lotta ogni giorno per un mondo migliore!»

 

Adrian Pileggi

Capogruppo consiliare comunale di minoranza “Progresso Democratico” Camini (RC)

Dirigente Regionale Partito Comunista (PC)

05.03.2018

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.