Lun. Gen 17th, 2022

Dopo le polemiche dei consiglieri Pierpaolo Zavettieri, Domenico Giannetta e Giuseppe Zampogna alla vigilia del Consiglio della Città Metropolitana di Reggio Calabria, le acque si sono placate durante la seduta di ieri a Palazzo Alvaro dove maggioranza e minoranza si sono espressi all’unanimità su importanti temi riguardanti la regione.

Tra gli ordini del giorno numerosi e importanti punti, come il Regolamento sui beni confiscati che è stato approvato dal consiglio metropolitano su modello di quello di Palazzo San Giorgio; «abbiamo votato un regolamento serio per cui possiamo ritenerci davvero soddisfatti» ha commentato il vicesindaco Riccardo Mauro riferendosi a un testo che detta criteri più oggettivi e dà meno margine di discrezionalità alla politica.

Ma il grande tema del giorno ha riguardato l’Aeroporto dello stretto che, ricordiamo, Alitalia abbandonerà il prossimo 27 marzo. Sul futuro dello scalo di Ravagnese sembra però che il Consiglio metropolitano voglio andare fino in fondo; è stata, infatti, presentata una mozione, inizialmente depositata solo dal consigliere Eduardo Lamberti Castronuovo ma poi condivisa e accettata da maggioranza e minoranza. «Pretendiamo che dal Tito Minniti siano garantiti i collegamenti con le principali città italiane – hanno scritto i consiglieri – con una politica sui prezzi che non costringa i cittadini a preferire all’aeroporto reggino quello di Lamezia o di Catania”. È stata quindi chiesta la convocazione, nel più breve tempo possibile, di un Consiglio Metropolitano Straordinario al quale siano presenti i neo deputati e senatori, il Presidente della Giunta Regionale, i consiglieri regionali di maggioranza e l’a.d. di Sacal per esporre il piano di sviluppo del Minniti.

Unanimità anche in direzione della Suap per cui sono stati parificati tutti i comuni reggini e per le mozioni sulla Zes.  Approvato, infine, il nuovo regolamento sull’istituzione del garante dell’infanzia e sulla creazione di un albo unico delle associazioni.

 

FRANCESCA CLEMENO | redazione@telemia.it

Facebook Comments

Di

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.