ECCELLENZA | LOCRI, LA SERIE D E’ VICINA, IL SIDERNO AL SECONDO POSTO

540

Il Locri espugnando il campo del Aurora Reggio per 3-2 con tripletta di Puntoiere, sale a +13 sulla seconda, e vede la promozione in serie D più vicina, basterà vincere con il Castrovillari per essere sicuro della promozione in serie D, la partita con i lupi del pollino si giocherà domenica prossima in campo neutro e a porte chiuse, e il Locri ancora non ha deciso se fare ricorso per chiedere la riduzione della squalifica o chiedere che la partita in campo neutro si giochi a porte aperte, si saprà tutto domani.

Il Siderno battendo 3-1 il Reggiomediterranea con un doppio Khroris e sale al secondo posto in classifica scavalcando il Cotronei.

A cinque giornate dal termine del campionato di Eccellenza, si delineano sempre più nitidamente i contorni della griglia play off con Castrovillari e Cotroneia contendersi il 3° posto. In coda continua il testa a testa fra Luzzese e Aurora Reggio.

AURORA REGGIO – LOCRI 2-3

Dopo la sbandata con la Luzzese, la capolista Locri è nuovamente arbitro della corsa play out. In casa dell’Aurora Reggio gli amaranto passano non senza faticare per tre reti a due. I padroni di casa sbloccano il risultato di rigore con Favasuli ma la doppietta di bomber Puntoriere (foto) porta avanti il Locri prima dell’intervallo. Nella ripresa il pareggio di Tozzato riporta l’Aurora Reggio in parità ma nel finale ancora Puntoriere trafigge per l’ultima volta la difesa dei reggini. Il Locri torna alla vittoria e si prepara alla consacrazione, contando i punti che mancano per la matematica vittoria del titolo. L’Auora invece raggiunge la Luzzese all’ultimo posto.

SIDERNO – REGGIOMEDITERRANEA 3-1

Il Siderno chiude la pratica Reggiomediterranea 3-1. Partita in equilibrio fino a fine primo quando Khoris porta il Siderno in vantaggio dal dischetto. Nella ripresa l’autorete di Cuzzola porta i locali sul 2-0. A seguire Vacca riporta la Reggiomediterranea in partita, fino a quando il gol di Khoris mette la parola fine al match. Il Siderno si riprende la seconda piazza della classifica, sfruttando lo stop del Cotronei a Paola nell’anticipo. La Reggiomediterranea, non con pochi malumori, torna a casa senza punti, sempre invischiata nella zona rossa.

CASTROVILLARI – CUTRO 4-2

Approfitta del passo falso del Cotronei anche il Castrovillari che supera in casa il Cutro per 4-2. i rossoneri chiudono il primo tempo già sul 3-1: reti di De Simone e doppietta di Canale, poi Morello riapre la partita per i crotonesi. Nella ripresa De Lucia segna il 4-1: ormai è tardi per il Cutro provare a riaprire i giohi, nonostante la rete di Ortolini. Lo score dei castrovillaresi potrebbe essere ancor più ampio ma Musacco sbaglia dal dischetto. Il Castrovillari sale al 3° posto e la lotta per il miglior piazzamento play off è sempre più avvincente.

SCALEA – ACRI 0-1

Non molla l’Acri che sbanca il campo dello Scalea. E continua il monento d’oro di Criniti, autore al 30′ della ripresa su assist di Lamirata, della rete che ha deciso la partita. Vittoria con dedica a Mancino e a Corsale per la squadra di mister Mancini che domenica prossima dovrà affrontare un’altra trasferta insidiosa in quel di Cotronei. Ma la corsa per l’ultimo posto play off deve necessariamente passare anche da queste partite. Per la classifica dello Scalea sconfitta, quasi, indolore.

SERSALE – GALLICO CATONA 2-1

Nella zona franca si fa scudo il Sersale che vince ancora fra le mura amiche. La copertina della domenica è tutta per Mittica, autore della rete che sblocca il risultato nel primo tmepo, e per capitan Caturano che segna da calcio di rigore. Per il Gallico Catona rete di Violante.

AMANTEA – SORIANO 2-2

Con lu unghia e con i denti l’Amantea raddrizza una partita che sembrava compromessa. Con una rete per tempo Macrì (doppietta) porta gli ospiti sul 2-0. Ma il risultato non è ancora rassicurante perchè la squadra di casa con due dei suoi uomini migliori in campo, Tucci e Muraca, riacciuffa il pari e la speranza di poterancora dire las ua nella corsa salvezza in caso di play out.

LUZZESE – TREBISACCE 1-1

Dopo l’exploit di Locri secondo risultato utile consecutivo per la Luzzese, capace di strappare il pari oggi ad un altro avversario ostico come il Trebisacce. I delfini di Malucchi chiudono il primo tempo in vataggio grazie alla rete di Maio. Nella ripresa ci mette la firma acora una volta Paolo Gallo.

(fonte ottoetrenta)

QUI RISULTATI E CLASSIFICA DOPO LA 25° GIORNATA

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.