Ven. Apr 19th, 2024

Contiene nuove accuse nei confronti di Leone Soriano – rispetto al fermo di indiziato di delitto eseguito l’ 8 marzo scorso – l’ordinanza di custodia cautelare in carcere vergata dal gip distrettuale e notificata ieri dai carabinierinell’ambito dell’operazione antimafia denominata “Nemea”Accuse gravi che dimostrano, ancora una volta, tutta l’arroganza e la sfrontatezza di quello che viene ritenuto come il vertice dell’omonima “famiglia” di Pizzinni di Filandari. A carico di Leone Soriano, il gip ha infatti elevato un nuovo capo di imputazione. Una minaccia aggravata dalle modalità mafiose rivolta al maggiore dei carabinieri Valerio Palmieri – a capo del Nucleo Investigativo di ViboValentia – e ad altri militari dell’Arma, commessa l’8 marzo scorso in occasione della notifica del fermo di indiziato di delitto per l’operazione “Nemea”.

Continua dopo la pubblicità...


IonicaClima
amaCalabria
Calura
MCDONALDAPP
InnovusTelemia
stylearredamentiNEW
E120917A-0A80-457A-9EEE-035CEFEE319A
FEDERICOPUBB
CompagniaDellaBellezza00
previous arrow
next arrow

Print Friendly, PDF & Email

Di