LA POESIA DELLA MEMORIA DI ANTONIA CAPRIA A SIDERNO

214

È stato presentato sabato scorso nella sala Calliope della libreria Mondadori di Siderno, “Il teatro delle clarisse”, una raccolta di poesie di Antonia Capria edito da Città del Sole.

Una poesia frammentata quella della Capria, raffinata e diretta, in cui emergono i motivi più cari alla scrittrice: la memoria del piccolo e tranquillo paesaggio rurale a cui fa da contraltare la città più grande e caotica, il continuo scorrere del tempo e lo straniamento che esso produce.

A dialogare con l’autrice il professor Carlo Beneduci che, nel corso della serata, ha analizzato i testi raccogliendone i molteplici aspetti, morali, politici ed economici, che li caratterizzano. Una poesia della memoria che però sa parlare anche del presente, dei nostri giovani e del dramma esistenziale provocato da una società spesso  acquiescente e indifferente.

INTERVISTE INTERNE A TG NEWS

FRANCESCA CLEMENO/redazione@telemia.it

Facebook Comments



Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.