MELITO PORTO SALVO (RC): Scontro bus-auto, quattro feriti

803

Coinvolto in un incidente con un’autovettura che viaggiava in senso inverso, un pullman di linea è finito fuori strada, andando a sbattere contro un palo della luce. Nell’impatto, piuttosto violento, due passeggeri sono rimasti feriti e trasportati in ospedale. Le loro condizioni (hanno riportato contusioni ed ematomi) non destano alcuna preoccupazione. Feriti lievemente anche l’autista e il passeggero che stavano viaggiando sull’utilitaria di colore bianco. Anche per loro si è reso necessario l’intervento dei medici del prontosoccorso dell’ospedale “Tiberio Evoli”. Il sinistro si è verificato nella tarda mattinata di ieri in località Caredia. Sul posto, per gli accertamenti di rito, sono giunti gli agenti della polizia locale, agli ordini del comandante Antonio Onofrio Laganà, e una pattuglia di carabinieri della locale stazione. Secondo la ricostruzione dell’accaduto, per cause in corso di accertamento, poco prima delle 13, il pullman delle autolinee Federico, impegnato sulla
tratta Bagaladi-Melito Porto Salvo, si è scontrato con una “Punto” che, invece, stava viaggiando verso l’interno. Il contatto è avvenuto a ridosso di una curva, in una zona potenzialmente pericolosissima. Mentre l’utilitaria si è fermata ai margini della carreggiata, l’autobus ha sbandato ripetutamente, finendo con la parte anteriore letteralmente fuori strada, e andando a collidere con un palo della luce. Per i passeggeri del pullman (a bordo, in quel momento erano una mezza dozzina di pendolari) e dell’autovettura lo spavento è stato enorme. L’allarme è scattato subito dopo, con i feriti che sono stati portati rapidamente in ospedale. Agli agenti della polizia locale è toccato il compito di effettuare i rilievi, nonché di ricostruire la dinamica dell’accaduto. La presenza dei due mezzi incidentati ha parzialmente ostruito la carreggiata. Il traffico autoveicolare che, data l’ora, non era particolarmente intenso, è stato gestito dagli stessi vigili urbani. La situazione è ritornata alla normalità un paio di ore più tardi. Sul posto si è reso necessario l’intervento anche degli operai comunali che si sono dovuti occupare della rimozione del palo contro cui era andato a sbattere il pullman, piegato su un lato e quindi potenzialmente pericoloso.

(g.t.) gazzettadelsud.it

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.