Siderno: Meridione, una questione sempre aperta

268

 

Studiosi e intellettuali per la rassegna organizzata dall’amministrazione comunale

 

Meridione: una questione sempre aperta. Il Comune di Siderno organizza una rassegna sul tema per dibattere con studiosi e intellettuali di Sud e problematiche mai risolte: dal ritardo nello sviluppo alla criminalità organizzata, dalla perenne sospensione tra spinta imprenditoriale e limiti che ne soffocano il successo.

Gli incontri, in collaborazione con l’associazione culturale “Amici del Libro e della Biblioteca”, Libreria “Calliope” Mondadori e Libreria “Mag”, vedrà i seguenti appuntamenti: martedì 27 marzo, ore 18, Biblioteca comunale “La Torre”, Francesco Bevilacqua presenta “Lettere Meridiane” (Rubbettino). Giovedì 12 aprile, ore 18, sempre alla biblioteca comunale, Pantaleone Sergi presenta “Liberandisdòmini”(Pellegrini); venerdì 20 aprile, ore 18, Hotel President, Isaia Sales presenta “Storia dell’Italia Mafiosa. Perché le mafie hanno avuto successo” (Rubbettino) e “Le mafie nell’economia globale. Fra la legge dello Stato e le leggi di mercato (Guida). Infine il 28 aprile alla biblioteca comunale, ore 18, Simone Oggionni presenta “Le parole rubate”.

Seguiranno altri appuntamenti nel mese di maggio.

Amministrazione comunale

 

 

 

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.