Eccellenza | Il Locri fa festa con l’Amantea. Bene le crotonesi, poker Sersale, pari del Siderno a Trebisacce

880

COSENZA – Nei Dilettanti campionato di Eccellenza regionale ormai agli sgoccioli. Passa in archivio anche la terzultima giornata con un solo pareggio e un solo segno 2. Vediamo in quali gare:

RISULTATI 28ª GIORNATA

LOCRI – AMANTEA 6-1

Goleada del Locri all’Amantea nel giorno della festa promozione per la Serie D. A inizio primo tempo aprono le danze in successione Siano e Castellano, poi ruggito d’orgoglio per gli ospiti con il gran gol di Caliò prima che Iervasi e Ruggiero chiudessero il primo tempo sul 4-1 amaranto. Stesso refrain nella ripresa. Il Locri dilaga con Conversi e Lanza e al triplice fischio sugli spalti e sul terreno di gioco la festa può cominciare! Da elogi le coreografie dei tifosi amaranto (foto). 

COTRONEI – SORIANO 1-0

Cotronei – Soriano è quasi 90′ di equilibrio ma quando la partita sembra volersi chiudere con l’unco 0-0 della giornata, Russo toglie dal cilindro la rete che decide la gara e il Cotronei può allungare sulle inseguitrici per il secondo posto. Nel finale parapiglia in campo e cartellini rossi: il Cotronei chiude la partita in nove, il Soriano in dieci.

GALLICO CATONA – CASTROVILLARI 1-3

Zampata del Castrovillari alla classifica e al Gallico Catona. Pronti, via e i rossoneri passano subito in vantaggio al 2’ con Curcio su calcio di rigore. Il pareggio di Violante sembra aprire interessanti spiragli per i padroni di casa ma la rete di Micieli riporta avanti la squadra di Ferraro. Nella seconda frazione chiude i giochi la rete di De Simone e in classifica il Castrovillari sallunga sul Siderno.

TREBISACCE – SIDERNO 1-1

Una rete per parte – e per tempo – fra Trebisacce e Siderno. I delfini di Malucchi al minuto 10’ del primo tempo sono trafitti dalla rete di Akpan ma nella ripresa pareggiano i conti con la felice ribattuta di Mazzei su tiro di Galntucci. Un altro punto guadagnato per il trebisacce, due punti persi per il Siderno che ora rischia di giocare i play off fuori casa.

REGGIOMEDITERRANEA – ACRI 0-1

Passo falso dell’Acri, altra contendente dei play off. Per i rossoneri sconfitta a Croce Valanidi che mancata aggancio alla quarta posizione. Decide la gara la rete di Ricciardi al 19’ . Rammarico per i rossoneri che con Petrone e Criniti ha avuto le occasioni per pareggiare.

CUTRO – SCALEA 4-1

Cutro – Scalea altro festival del gol di giornata. I padroni di casa sbloccano al 5′ con Lizaso e raddoppiano poco dopo con Percopo. Ancora Lizaso – doppietta e grande prestazione per lui – porta sul 3-0 il Cutro che poi vede gli avversari accorciare le distanze con Ciuccio. Infine, dopo la rete annullata ad Ortolini per posizione irregolare, i locali chiudono sul 4-1 grazie a Folino.

PAOLANA – AURORA REGGIO 2-0

La Paolana prova a risalire con i tre punti conquistati oggi ai danni del fanalino di coda Aurora Reggio. I cosentini chiudono il primo tempo sul 2-0 con le reti di Amendola su calcio di rigore e Longo. Inutile la rete dell’Aurora, matematicamente retrocessa in Promozione.

SERSALE – LUZZESE 4-0

Pokerissimo del Sersale  ai danni della malcapitata Luzzese che saluta ufficialmente la categoria. I giallorossi, che agganciano in classifica la zona franca, passano in vantaggio al 1o’ con Pugliese e alla mezz’ora raddoppiano con Errigo. Nella ripresa 3-0 firmato Staglianò e marchio finale di Ikubor.

(fonte ottoetrenta)

RISULTATI E CLASSIFICA DOPO LA 28° GIORNATA

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.