ECCELLENZA | LOCRI ANCORA INSAZIABILE, SUO ANCHE IL DERBY, IL SIDERNO CROLLA AL 4° POSTO

1195

Il rush finale del campionato di Eccellenza regala un quartultimo turno che vede le squadre della griglia play off vincere tutte, mentre in coda brutto colpo per l’Amantea e la Luzzese.

RISULTATI 27ª GIORNATA

SIDERNO – LOCRI 0-1

La capolista Locri, ormai neo promossa in Serie D, si toglie anche lo sfizio di vincere il derby di ritorno in casa dei cugini del Siderno. A decidere la gara è la rete di Puntoriere al quarto d’ora del primo tempo.

SERSALE – COTRONEI 0-1

Come il Locri vince di misura in trasferta anche il Cotronei che sbanca il Ferrarizzi di Sersale grazie al gran gol di Arabia nella ripresa. I tre punti conquistati permettono alla squadra di Morelli di scavlcare il Siderno e salire al secondo posto per un’importante ipoteca.

CASTROVILLARI – TREBISACCE 3-1

“Non svegliare can che dorme”. Si potrebbe sintetizzare così la gara del Mimmo Rende. Dopo aver falito un calcio di rigore con Catania, neutralizzato da Vitale, e aver subito la rete dello svantaggio ad opera di Zicarelli (14′), il Castrovillari pareggia e supera gli avversari in rimonta, chiudendo di fatto la partita nel primo tempo. Per i rossoneri di Ferraro a segno nell’ordine Di Domenico (34′), Curcio su calcio di rigore (40′) e Catania che segna il tris approfittando di un erroraccio0 di Scarnato che sbaglia il retropassaggio (41′). Il Castrovillari sale al terzo posto.

ACRI – SORIANO 3-1

L’Acri non perdee il treno del gruppo play off e rifila un deciso 3-1 al malcapitato Soriano. Mister Mancini si gode ancora una volta una  che buona prova di Criniti che all’11’, servito da Petrone, batte Piccolo di sinistro, e al 36′ raddoppia dagli undici metri, dopo il Fallo di Zavaglia (espulso) su Petrone. Pochi minuti dopo l’inizio della ripresa proteste del Soriano per un penalty non concesso dall’arbitro ma ‘Acri chiude la gara con il colpo di testa vincente di Dodaro. Infine al 32′ inutile gol di Angotti per il Soriano, complice una dormita della difesa avversaria.

SCALEA – REGGIOMEDITERRANEA 0-0

Scalea – Reggiomediterranea è l’unico 0-0 della domenica. Un punto a testa per le due formazioni ma ride soprattutto la squadra ospite che mette un altro punto fra sè e la zona calda.

PAOLANA – LUZZESE 2-0

Vivacissima Paolana – Luzzese. Gli ospiti erano obbligati a vincere per tentare l’impresa di riaprire il discorso play out ma dopo un primo tempo inchiodato sullo 0-0 la gara sorride alla Paolana. I biancoazzurripassano in vantaggio a inizio ripresa con capitan Longo e poi raddoppiano con Amendola dal dischetto. Sull’azione del rigore per la Paolana espulsi ben tre giocatori avversari.

AMANTEA – CUTRO 0-3

Non va meglio all’Amantea, oggi all’ultima chiamata come la Luzzese. Primo tempo senza grosse occasioni ma nella ripresa poco basta al utro per dilagare. Ci mettono il sigillo Morelli, Ortolini e Bellìa.

(FONTE OTTOETRENTA)

QUI RISULTATI E CLASSIFICA DOPO LA 27° GIORNATA

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.