Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

ENERGIA RINNOVABILE E ALTA INGEGNERIA PER RIQUALIFICARE IL PORTO DI ROCCELLA JONICA

790

Un’altra occasione per gli studenti del Mazzone per confrontarsi con il mondo della ricerca e del lavoro; è stato presentato, sabato scorso, infatti, presso il Palazzo Carafa di Roccella Jonica dal prof. Felice Arena, ordinario di Costruzioni Marittime presso l’università Mediterranea di Reggio Calabria, e dall’ing. Lorenzo Surace, dell’ufficio tecnico del comune di Roccella Jonica, il progetto di riqualificazione del porto delle Grazie, già approvato dalla Regione Calabria.
Grande soddisfazione da parte della preside dell’istituto Rosita Fiorenza che ha sottolineato l’importanza di manifestazioni così stimolanti per i ragazzi dell’istituto. “Presentare progetti di così alta ingegneria e parlare di energia rinnovabile è un’occasione di educazione e formazione per gli studenti di oggi.”
A intervenire poi il prof. Felice Arena che ha spiegato i dettagli del progetto con cui la cittadina locridea punta a rendere completamente autonomo dal punto di vista energetico il porto. Dopo Civitavecchia e Salerno, Roccella è, infatti, il terzo porto in cui viene impiantato un dispositivo, studiato presso l’università reggina dal prof. Boccotti, che sfrutta il moto ondoso per produrre energia elettrica.
“Un passo verso il futuro”, infine, è stato il commento del vicesindaco Vittorio Zito; “una collaborazione importante – ha tenuto a precisare – con cui possiamo dare basi concrete e speranza ai nostri giovani.” Un’iniziativa di fondamentale importanza per Roccella, dunque, con cui la cittadina continua il suo percorso di investimento sull’energia rinnovabile e sul territorio.

INTERVISTE INTERNE A TG NEWS

FRANCESCA CLEMENO|redazione@telemia.it

Facebook Comments



Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.