Dom. Gen 24th, 2021

Lautoemoteca entra in Commissariato per la donazione del sangue.  Un gesto voluto per richiamare limportanza sulla donazione del sangue e dimostrare sensibilità verso laltro. Con questo obiettivo dirigenti, funzionari e corpo di Polizia si sono diretti oggi al Commissariato di Polizia di Stato di Siderno dove la giornata di oggi è iniziata in maniera diversa. Nel cortile della sede del Commissariato presente lautoemoteca messa a diposizione dellAvis provinciale di Reggio Calabria con la presidente di Locri Marina Leone e lo staff medico per permettere a poliziotti, dipendenti e i presenti di donare il sangue.

Una raccolta straordinaria inserita nel progetto Avis che intende avvicinare tutti alla promozione e diffusione della donazione; un percorso che sta dimostrando quanto vitale possa essere una sacca di sangue e permettere a tutti di conoscerne limportanza. Tutto ciò è stato riscontrato anche dalla sensibilità del dottor Cannarella Antonino, dirigente del Commissariato di Siderno, nonché anche lui donatore Avis che ha voluto fortemente che questa iniziativa fosse presente anche nella sua realtà in cui operano, quotidianamente, decine di uomini e donne impegnati a servizio dellaltro.
Il loro impegno di salvaguardia e tutela del territorio, nonché la loro presenza a difesa della legge, non fa altro che rafforzare questo gesto altruista che vuole, con una semplice donazione, essere, non solo salutare per il donatore e bisognoso per chi deve ricevere, ma anche stimolo a tutti i cittadini affinché si avvicinino alla donazione.
La raccolta è avvenuta questa mattina in presenza della entusiasta professoressa Marina Leone coadiuvata dallinstancabile Enzo Schirripa, dalla volontaria del servizio civile e dal medico prelevatore dottor Nino Posterino, nonché presidente provinciale Avis. Ad accoglierli il dirigente Cannarella con il personale del Commissariato Polizia di Stato di Siderno, Reparto Prevenzione Crimine e sezione Polizia stradale di Siderno.
Un momento di solidarietà e sensibilizzazione dei numerosi presenti che hanno avuto loccasione di ribadire che la donazione non è un gesto da effettuare solo in caso di emergenza ma uno stile di vita che porta a stare bene, non solo chi dona, ma anche laltro, in maniera gratuita e disinteressata.
La presidente Leone, soddisfatta della buona riuscita della giornata, ricevendo numerose adesioni, ha ringraziato il dirigente e i suoi uomini per la sensibilità dimostrata auspicando altre attività di raccolta e occasioni di incontro allinsegna della solidarietà.
Locri, 18.04.2018

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.