Mar. Nov 30th, 2021

Cala il sipario sulla stagione regulare del campionato di Eccellenza 2017-2018. L’ultima giornata naturalmente lascia in eredità i verdetti per il post-season a cominciare dalla griglia playoff in cui rientra definitivamente l’Acri grazie alla vittoria in trasferta in casa dei campioni del Locri.

RISULTATI DELLA 30ª GIORNATA

LOCRI – ACRI 1-2

Avvio bruciante dei padroni di casa che al 1′ passano in vantaggio con bomber Puntoriere su calcio di rigore. Lo svantaggio non demoralizza i rossoneri, costretti a vincere per rientrare in corsa playoff, che creano occasioni da rete con Lamirata, Criniti e Petrone. Il pareggio della squadra di Renato Mancini arriva al 14′ della ripresa con capitan Andrea Sposato dal dischetto. Un giro soltanto delle lancette dell’orologio e Petrone porta l’Acri in vantaggio e nella griglia playoff, anche in virtù della contemporanea sconfitta del Cotronei a Reggio, che riduce il divario fra seconda e quinta della classifica.

REGGIOMEDITERRANEA – COTRONEI 2-1

Colpaccio finale della Reggiomediterranea che chiude il campionato concedendosi il lusso di battere i vice campioni del Cotronei. La squadra di casa chiude il primo tempo in vantaggio grazie alla rete di Diaz al 34′. I reggini raddoppiano nella ripresa con Zampaglione. A seguire il Cotrnei accorcia ma non riapre di fatto la partita. Con la sconfitta di oggi riapre però la griglia playoff all’Acri che ritroverà nella semifinale degli spareggi promozione.

SERSALE – CASTROVILLARI 1-2

Il Castrovillari chiude la stagione regolare con una vittoria in quel di Sersale. I rossoneri sbloccano il risultato nei minuti iniziali con Curcio. Nella ripresa gli uomini di mister Ferraro si fanno però recuperare dalla rete dal dischetto di Daniele Caturano. L’esperto Musacco però ci mette la firma (e il punto) e il Castrovillari conclude il suo campionato a 56 punti.

PAOLANA – SIDERNO 2-2

In zona playoff infine pareggia il Siderno in trasferta, dopo essere passata due volte in svantaggio con la Paolana. Proprio i padroni di casa sbloccano con la rete di Del Popolo su calcio di rigore, prima di farsi raggiungere dal gol di Papaleo. Nella ripresa Danieli Vaz riporta la Paolana avanti ma la rete del Siderno chiude i giochi sul 2-2.

CUTRO – SORIANO 1-2

Colpaccio del Soriano che espugna Cutro per 2-1. La partita, decisa nel primo tempo, si sblocca con la rete di Angotti nei minuti iniziali. Il bomber del Soriano raddoppia alla mezz’ora e porta i suoi sul 2-0. Prima dell’intervallo il Cutro accorcia con Bellia. Nella ripresa il Soriano può amministrare il vantaggio e chiudere il campionato coj i tre punti.

GALLICO CATONA – AMANTEA 1-3

Dopo un primo tempo chiuso a reti inviolate, l’Amantea espugna il campo del Gallico Catona per tre reti a uno. A passare per primi in vantaggio sono però i reggini con il gol di Gottuso. Lo svantaggio fa reagire gli ospiti che prima pareggiano con Tocci e poi chiudono i conti con le reti di Raimondi e Rubino.

TREBISACCE – SCALEA 3-2

Il Trebisacce btte lo Scaleae fa tre passi avanti nella classifica finale. Le due formazioni cosentine chiudono un pirotecnico primo tempo sul 2-2. Lo Scalea passa avanti sul 2-0 con la doppietta di Margiotta (primo gol su rigore). Il Trebisacce risponde così la doppietta dell’altro protagonista di giornata, Galantucci (seconda rete dal dischetto). Nella ripresa il Trebisacce trova poi il guizzo decisivo per il 3-2 finale.

LUZZESE – AURORA REGGIO 2-2

Le ultime due della classe, Luzzese e Aurora Reggio curiosamente chiudono l’una di fronte all’altra il campionato. A fine garà sarà 2-2: per la Luzzese a segno Paolo Gallo, doppietta, mentre per i reggini gol di Ventura e Tuzzato.

RISULTATI E CLASSIFICA FINALE

VERDETTI

LOCRI campione e promosso in Serie D 2018-2019

ai playoff promozione

COTRONEI-ACRI

CASTROVILLARI-SIDERNO

ai playout

SCALEA-AMATEA

Luzzese e Auora Reggio retrocessi

 

PROSSIMI APPUNTAMENTI

Domenica 6 maggio Supercoppa Locri – Corigliano – Bocale

(fonte ottoetrenta)

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.