Locri, questa mattina la visita del Generale della GdF Contini

1152

Sopralluogo a Palazzo Zappia possibile destinazione del Gruppo Locri

 

Questa mattina il Sindaco di Locri, Giovanni Calabrese, con il vicesindaco, Raffaele Sainato, ed il Presidente de Consiglio Comunale, Domenico Maio, hanno ricevuto presso il Palazzo Municipale il Generale Fabio Contini, Comandante Regionale della Guardia di Finanza.

Il Generale Contini era accompagnato dal Comandante Provinciale, Colonnello Flavio Urbani, dal Colonnello Nicola Sportelli, Comandante del Gruppo di Locri, e dal Capitano Giovani Statello.

Nel corso dell’importante incontro istituzionale con i vertici della Guardia di Finanza sono state affrontate le criticità relative all’immobile demaniale che ospita l’importante presidio di legalità che, dopo l’accorpamento dei distaccamenti di Bianco e Roccella, non è assolutamente adeguato alle esigenze del Gruppo Guardia di Finanza di Locri.

Già nei mesi scorsi l’Amministrazione Comunale, anche con l’avallo del Prefetto di Reggio Calabria, Michele Di Bari, aveva avanzato l’ipotesi di concedere in comodato d’uso il Palazzo Zappia di proprietà dell’omonima Fondazione, confermando la determinazione degli amministratori locresi di trattenere a Locri il Comando del Gruppo della Guardia di Finanza, iniziativa fortemente condivisa anche dal Presidente del Tribunale, Rodolfo Palermo, nella qualità di Ente che partecipa alla Fondazione Zappia.

La presenza del Generale è stata l’occasione per poter visionale l’immobile. Sia il Generale Contini che i vertici provinciali e locali della GdF hanno confermato grande interesse all’idea di poter trasferire il Comando della Guardia di Finanza nel prestigioso immobile, sito tra l’altro in pieno centro cittadino.

Al sopralluogo erano anche presenti i tecnici del demanio con il Direttore dell’Agenzia Demanio Calabria, Ing. Pier Giorgio Allegroni.

Il Palazzo Zappia potrebbe quindi diventare la nuova sede del Gruppo Guardia di Finanza di Locri, che avrebbe già individuato un corposo finanziamento di circa cinque milioni di Euro per la ristrutturazione del prestigioso immobile che oggi altro non è che un rudere abbandonato nel centro della Città.

Il Sindaco Calabrese si è impegnato ad individuare, per come già concordato con il Prefetto di Reggio Calabria, il percorso amministrativo adeguato per mettere l’immobile in disponibilità della Guardia di Finanza; lo stesso Sindaco ha espresso, a nome dell’Amministrazione locrese, soddisfazione in quanto potrebbe essere così recuperato a fini istituzionali l’antico palazzo che andrebbe così a valorizzare ancora di più il centro storico della Città.

Al termine dell’incontro, il Generale Contini ha espresso il desiderio di far visita alla Scuola dell’Infanzia Virgilio per poter vedere dal vivo l’importante opera realizzata di recente a Locri. Sempre accompagnato dal Sindaco e dagli amministratori della Città, si è svolta quindi la visita presso la scuola dell’infanzia. Ad accogliere l’alto graduato della Guardia di Finanza la Dirigente Agata Alafaci ed il personale del plesso scolastico.

Il Generale oltre ad apprezzare la moderna e suggestiva struttura realizzata di recente dall’Amministrazione comunale, ha avuto modo di intrattenersi e familiarizzare con i piccoli bambini della Città, incuriositi ed affascinati dal’inaspettata visita odierna degli uomini in divisa.

 

Locri, 12.04.2018

Ufficio Stampa Città di Locri

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.