Dom. Mag 9th, 2021
L’operazione condotta stamattina dai carabinieri del Nucleo investigativo di Reggio Calabria, coordinata dalla Dda reggina, ha fatto luce, riferisce l’Arma, “su un reticolato di cointeressenze criminali coltivate da spregiudicati imprenditori edili e immobiliari”. Sono 4 le persone destinatarie del provvedimento di fermo emesso dalla Dda. In corso anche il sequestro di numerose aziende, centinaia di appartamenti e decine di terreni edificabili nel capoluogo, per un valore complessivo di oltre 50 milioni di euro.
Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.