OSPEDALE DI LOCRI: L’ALLAGAMENTO DEGLI UFFICI AMMINISTRATIVI E’ DOLOSO. 5 GIORNI DI SOSPENSIONE DELLE ATTIVITA’

794

E’ certamente di matrice dolosa l’atto criminoso che questa notte , fino alle prime ore del mattino, ha provocato l’allagamento della struttura di tre piani che ospita  degli uffici amministrativi e la Farmacia dell’Ospedale di Locri. Come spiega ai microfoni di Telemia l’Arch. Giuseppe Galletta, dirigente dell’ufficio tecnico dell’ASP di Reggio Calabria, l’allagamento è avvenuto a causa dell’apertura dei rubinetti dei lavandini dei bagni  (uno per piano) e la contemporanea otturazione e/o rottura dei sifoni. Oltre l’allagamento sono stati danneggiati mobili, arredi, computers e parte di documentazione, anche l’impianto elettrico al momento non è funzionante.  A seguito della caduta di flussi d’acqua dal soffitto c’e’ stato un parziale crollo della controsoffittatura che ha reso inaccessibile molti corridoi e stanze. Lo stesso ufficio tecnico ha provveduto ad iniziare immediatamente i lavori di  bonifica che dureranno almeno 5 giorni e saranno necessari anche per ripristinare l’impianto elettrico e e il flusso dati. Il personale è stato evacuato e le attività saranno sospese per cinque giorni, in attesa che i locali possano ritornare agibili

Giuseppe Mazzaferro | direzione@telemia.it

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.