Dom. Gen 24th, 2021

Ancora tanta amarezza nelle parole dell’ex sindaco di Platì Rosario Sergi per il provvedimento di commissariamento adottato nel febbraio scorso dalla prefettura di Reggio Calabria a seguito delle dimissioni di quattro consiglieri di maggioranza.

Eletto sindaco nel 2016 con oltre il 60% dei consensi a capo della lista civica “Liberi di ricominciare”, dopo solo 20 mesi è terminata un’esperienza che, come ha sottolineato Sergi stesso in un’intervista telefonica alla nostra redazione, “poteva dare un futuro a un paese così piccolo come Platì”. “I cittadini sono stati traditi due volte – ha continuato – prima dalla minoranza che si è dimessa in blocco e poi dai miei consiglieri stessi che, forse, non hanno retto il peso del compito che gli si era stato assegnato”. Un tradimento che mortifica il comportamento democratico che Platì aveva avuto durante le elezioni quando, in controcorrente rispetto all’astensionismo dilagante di oggi, si è recato in massa alle urne un numero cospicuo di elettori: “Questo non fa che allontanare ancora di più i cittadini dalla politica facendo venir meno quella fiducia che loro hanno riposto nell’amministrazione votata”.

Ma questo commissariamento doppiamente avvilente, vista anche la decisione del prefetto Michele di Bari di nominare una commissione d’accesso antimafia, non fermerà il futuro di Platì che Sergi riesce ancora a immaginare; “al di là di quello che succederà in campo amministrativo, vedo un futuro per Platì, per i suoi ragazzi e i suoi giovani grazie ai tanti progetti che abbiamo avviato negli anni di governo, molti dei quali già finanziati”: un piano triennale per le opere pubbliche di circa 16 milioni di euro, progetti finanziati con il credito sportivo del Coni, l’apertura di almeno due nuove strutture sportive.

Un paese e un “sindaco”, insomma, che, nonostante tutto, non si ferma ma continua a credere nella politica e a guardare la sua Platì in una prospettiva di speranza e futuro.

 

INTERVISTE INTERNE A TG NEWS

 

FRANCESCA CLEMENO|redazione@telemia.it

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.