Mer. Gen 20th, 2021

Nove condanne, 25 anni di reclusione, 50 mila euro di multa e 4 assoluzioni. Questo l’esito della sentenza emessa dal Gup distrettuale di Reggio Calabria, Mariarosaria Savaglio , che per molti imputati ha escluso il reato associativo e l’aggravante mafiosa riconoscendo però per taluni il reato di usura ed esercizio abusivo del credito. I condannati sono:

Nicola Agostino 1 anno, 4 mesi e 4450 euro di multa

Salvatore Agostino 3 anni e 4 mesi e 2800 euro di multa

Domenico Calautti  1 anno, 4 mesi e 4450 euro di multa

Francesco Caruso  1 anno, 4 mesi e 4450 euro di multa (pena sospesa)

Antonio Femia 2 anni e 4 mesi

Antonio Salvatore Malfone 4 anni e 6 mesi e 8 mila euro di multa

Roberto Prologo 3 anni e 4 mesi e 6800 euro di multa

Nicola Prota 5 anni e 9867 euro di multa

Rocco  Prota 3 anni e sei mesi e 6800 euro di multa

Assolti

Caterina Cherubino

Giuliana Zavaglia

Nicola Schirripa

Rocco Attacchi

Parti civili

N.P. e P.C. Interesse Uomo fondazione antiusura onlus,associazione antimafia e antiracket “la verità vive onlus”

lr

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.