Sab. Gen 23rd, 2021

«Il Comune di Catanzaro deve riorganizzare le politiche sociali, valorizzare i beni culturali e agevolare la pratica sportiva». Lo afferma, in una nota, la senatrice M5s Bianca Laura Granato, a seguito dell’incontro con il sindaco di Catanzaro, Sergio Abramo, con cui ha discusso di assistenza ai disabili, dello stato dei servizi sociali e della fruibilità degli impianti sportivi, nonché della manutenzione ordinaria degli edifici di proprietà comunale. «In città – continua la senatrice 5stelle – ci sono situazioni molto pesanti per le famiglie in disagio economico con invalidi o malati, che spesso non sanno a chi rivolgersi. Occorre un sostegno concreto da parte del municipio attivando servizi idonei con i 32 milioni di euro inviati dalla Regione per il sociale, di cui mi ha informato lo stesso sindaco. Per quanto concerne gli impianti sportivi, Abramo mi ha anticipato la consegna, a breve, del Pala Greco e la riapertura del Pala Gallo, ma occorre fare molto di più poiché c’è carenza di strutture omologate». «Al sindaco – prosegue la parlamentare M5s – ho proposto di attivarsi per la nazionalizzazione della biblioteca comunale, visto che il Comune non ha soldi per gestirla. A riguardo garantisco il mio impegno diretto. Inoltre Abramo mi ha riferito dell’imminente uscita di un bando del Miur per istituire un Polo delle arti in ogni regione, che, aggiungo, sarebbe ideale nel capoluogo della Calabria. Darò il mio contributo a qualsiasi iniziativa di rilancio culturale e a interventi legislativi per l’attribuzione di maggiori trasferimenti ai Comuni». «Al sindaco – conclude Granato – ho infine chiesto di investire nella manutenzione ordinaria degli edifici del Comune, ad evitare il deterioramento delle strutture cui conseguono elevati costi manutentivi. È opportuno che l’amministrazione comunale trovi nel merito le risorse adeguate».

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.