Sab. Feb 27th, 2021

Comunicato stampa

 

A Santa Domenica di Placanica, 50 anni fa ha avuto inizio la storia che ha portato alla nascita del Santuario “Nostra Signora dello Scoglio”. Il 10 e l’11 maggio tale anniversario sarà ricordato con due giornate di solenni celebrazioni.

 PROGRAMMA

10 MAGGIO

  • 17,00 Accoglienza
  • 18,00 Recita Santo Rosario
  • 20:00 – Fiaccolata

– Solenne concelebrazione eucaristica presieduta dal Vescovo di Locri-Gerace, monsignor Francesco Oliva

  • 24,00 Esposizione del Santissimo Sacramento ed adorazione notturna.

11 MAGGIO

  • 7,00 Reposizione del Santissimo Sacramento;
  • 9,00 Recita Santo Rosario
  • 10,00 Momento di Lode
  • 12,00 – Supplica alla Madonna dello Scoglio;

– Regina Coeli.

  • 15,00 Evangelizzazione di Fratel Cosimo;
  • 16:00 – Solenne concelebrazione eucaristica presieduta dal Vescovo di Locri-Gerace, monsignor Francesco Oliva

– Adorazione e Processione eucaristica

– Preghiera di intercessione di Fratel Cosimo per i malati e i sofferenti

– Benedizione eucaristica finale

Il Rettore del Santuario, padre Raffaele Vaccaro, ricorda che: “Per noi, questo 50° anniversario è un evento di grazia; ringraziamo Dio Padre per averci dato un santuario mariano e il fondatore, il terziario francescano Fratel Cosimo Fragomeni, il quale ha saputo mirabilmente trasformare questa valle in un grande centro di spiritualità dove le anime hanno trovato e continueranno a trovare pace e ristoro”. Padre Vaccaro rivolge parole di gratitudine verso l’opera condotta da Fratel Cosimo, grazie alla quale questo posto è diventato un luogo santo di ascolto, di preghiera e di conversione. “Quale primo Rettore -ha aggiunto- posso testimoniare che quest’Opera è nata dal cuore di Fratel Cosimo, che lasciandosi guidare da Maria ne ha fatto l’unico scopo della sua vita.”

In occasione di questa ricorrenza, è stata coniata una medaglia commemorativa, ed è stato pubblicato un libro: “Il Santuario Nostra Signora dello Scoglio e Fratel Cosimo” (Rubbettino), scritto dal giornalista Giuseppe Cavallo (coordinatore generale del servizio d’ordine, sicurezza e volontariato del Santuario), che da oltre quarant’anni è vicino a Fratel Cosimo. La Prefazione, l’introduzione e la quarta di copertina del volume sono a cura di monsignor Francesco Oliva.

Poste Italiane ha predisposto un annullo filatelico speciale.

Locri 5 maggio 2018

L’Ufficio Diocesano per le Comunicazioni Sociali

 

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.