Gio. Gen 21st, 2021

Domenica alle ore 15, la serie D scriverà il suo ultimo capitolo di una stagione entusiasmante e incertissima, e sono rimaste loro due Vibonese e Troina, sì, saranno loro a contendersi la promozione diretta in serie C dopo un lungo triello con la Nocerina che ha dato addio alla promozione diretta dopo il pareggio di Roccella con tanto di rigore parato, che se fosse finito in rete avrebbe consentito ai molossi di contendersi anche loro la promozione diretta nello scontro diretto con il Troina, e invece saranno gli arbitri della promozione diretta assieme alla Sancataldese.

Dunque Sancataldese-Vibonese e Nocerina-Troina saranno i confronti che decideranno  chi andrà direttamente in Serie C tra Vibonese e Troina. La formazione rossoblù alla 12° giornata (quando arrivò Nevio Orlandi in panchina) era a 13 punti dalla Troina capolista, e da quel momento ha inanellato ben 56 punti frutto di ben  17 vittorie, 5 pareggi e nessuna sconfitta. E adesso è a pari punti con gli ennesi che la Vibonese ha già battuto nello scontro diretto del 18 febbraio scorso per 2-1, e che aveva perso la vetta dopo una sconfitta casalinga con l’Ercolanese, ma da quel momento ha inanellato ben 6 vittorie che poi gli ha permesso di tornare in vetta seppure in coabitazione con Vibonese e Nocerina e poi solo con la Vibonese.

Domenica potrebbe decidersi tutto se domenica la Vibonese a San Cataldo farà un risultato migliore del Troina (vince o pareggia a San Cataldo, mentre il Troina perde o pareggia a Nocera) torna in serie C dopo un solo anno dall’amara retrocessione ai play-out. Stessa situazione per il Troina che può riportare il calcio professionistico nella provincia di Enna, dopo la fugace apparizione dell’ Enna in serie C2 nella stagione 1990-1991. In caso che Vibonese e Troina faranno il loro stesso risultato ci sarà uno spareggio in campo neutro (a Messina o a Reggio Calabria) per decidere ci andrà in serie C.

Volata finale nella zona play-out, una volata atipica, perché sono impegnate le quattro squadre che sono nella zona play-out (Roccella, Palmese, Ebolitana e Palazzolo), perché c’è in ballo il bonus del distacco dei 8 punti, attualmente il Roccella è al sestultimo posto e ha un distacco di 10 punti sul Palazzolo che è terz’ultimo, è con questa distanza che il Roccella è salvo direttamente, mentre la Palmese che è al quint’ultimo posto ha un distacco di 6 punti sulla Ebolitana quart’ultima. Domenica dunque si deciderà se ci saranno uno o due play-out il 20 maggio o no. Domenica il Roccella è impegnato sul campo del Provinciale Trapani ospite del Paceco (già retrocesso), ma già capace di un ottimo girone di ritorno e in casa già battuto ben 3 calabresi su 5 (Palmese, Isola Capo Rizzuto e Cittanovese) e solo la Vibonese è uscita vittoriosa da dal Provinciale di Trapani (che ospita le partite della squadra trapanese), e due domeniche ha fatto soffrire la co-capolista Troina che ha vinto solo 2-1 e solo una  settimana fa è stato travolto dal Messina per 5-0, sconfitta che ha decretato la retrocessione diretta dopo un solo anno, ma il Paceco vuole salutare la serie D con una vittoria, e il Roccella lo sa bene che sarà una altra partita difficile, tra l’altro il suo ruolino in trasferta è di due vittorie, un pareggio e 13 sconfitte (tra cui 10 consecutive), dunque sarà costretto a vincere per mantenere direttamente la categoria, la Palmese ospiterà l’ Igea Virtus (già qualificato ai play-off) e deve vincere, mentre l’ Ebolitana ospiterà l’Ercolanese (anche lei già qualificata ai play-off) e mentre il Palazzolo andrà a far visita alla Cittanovese (già salva). Dunque queste saranno le combinazioni possibili

  • Il Roccella si salva direttamente se vince a Paceco.
  • Roccella e Palmese si salvano direttamente se vincono tutte e due e l’Ebolitana perde e il Palazzolo non vince.
  • Spareggio salvezza diretta tra Roccella e Palmese se il Roccella perde e la Palmese pareggia, l’ Ebolitana non perde e il Palazzolo non vince.
  • La Palmese si salva direttamente se vince o pareggia e se il Roccella non vince e l’ Ebolitana non perde e il Palazzolo non vince
  • Roccella e Palmese ai play-out se non vincono e il Palazzolo vince indipendente dall’ risultato dell’ Ebolitana.

Dunque sarà una volata appassionate per la promozione in serie C e sia per la salvezza, domenica alle ore 15. E scopriremo chi esulterà, chi piangerà e chi spererà ancora.

redazione@telemia.it

 

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.