L’ASSESSORE CORIGLIANO: ”A TORINO C’E’ UNA CALABRIA CHE GUARDA AL FUTURO”

216

“Una regione che guarda al futuro, forte della sua tradizione intellettuale, con l’obiettivo di puntare sulla cultura come motore di sviluppo. È il ritratto della Regione Calabria che si presenta in questi giorni al Salone Internazionale del Libro di Torino”.

Ha tenuto a sottolinearlo l’assessore regionale alla cultura, beni culturali e pubblica istruzione Maria Francesca Corigliano.

“Siamo presenti al Salone del Libro di Torino con un’offerta articolata, diversificata e qualificata” ha puntualizzato l’assessore Corigliano, sottolineando il numero di scrittori, intellettuali ed editori che animano quest’anno il programma.

L’assessore regionale alla cultura ha posto l’attenzione su quest’aspetto: “Questo programma è la testimonianza della progettualità di tutti gli attori della cultura calabrese, dalle piccole realtà alle associazioni, agli istituti, alle fondazioni.”

Sempre l’assessore Corigliano: “Il merito di questa vivacità va innanzitutto al lavoro e all’entusiasmo della nostra imprenditoria. Si tratta di un’imprenditoria sana e positiva”.

L’impegno della Regione Calabria non può che essere quello di promuovere questo fermento culturale:

“È un terreno fertile da coltivare con cura e dedizione. La Regione è pronta a fare gioco di squadra con gli operatori culturali del territorio, sostenendo i loro progetti attraverso bandi pubblici” ha concluso l’assessore alla cultura Maria Francesca Corigliano. f.d.

Facebook Comments



Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.