Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

LOCRI: IL VICESINDACO SAINATO REPLICA A FRANCESCO EMANUELE CAPOGRECO

483

di Raffaele Sainato*
In riferimento all’intervento del candidato al consiglio comunale CAPOGRECO ed ai suoi pochi occulti suggeritori e “scrivani” relativamente alla relazione di fine mandato dell’Amministrazione Calabrese , ci dà
dimostrazione della pochezza e inconsistenza dei candidati della nostra lista avversaria.
Per il Vice Sindaco Sainato di fronte alla complessità del documento si è limitato a estrapolare le frasi e le osservazioni più semplici . Arrendendosì di fronte alla complessità dei dati finanziari ivi contenuti che danno dimostrazione dei risultati conseguiti e che al candidato sono probabilmente apparsi incomprensibili.
Si va dalla riduzione delle spese correnti alla revisione delle società partecipate ; dall’erogazione di servizi all’intensa attività regolamentare che ha consentito all’Ente di adeguarsi con notevole ritardo alle novità
normative intervenute ; dal recupero della riscossione dei tributi all’attività di controllo in genere. Su quest’ultimo aspetto mi vorrei soffermare evidenziando come “Nel rispetto delle previsioni di cui al D.Lgs.n. 267/2000 come modificato dal D.L. n. 174/2012 il Comune di Locri ha adottato un sistema di controlli interni mirati a garantire la legittimità, la regolarità e la correttezza dell’azione amministrativa, articolato
secondo le logiche della pianificazione e controllo per obiettivi e orientato:

– alla verifica dell’efficienza, dell’efficacia e dell’economicità dell’azione svolta,
– alla valutazione dell’adeguatezza delle scelte compiute e della congruenza delle stesse rispetto agli obiettivi definiti,
– al costante mantenimento degli equilibri finanziari della gestione e degli obiettivi di finanza pubblica previsti nel patto di stabilità.

Il sistema di controlli interni prevede le attività di controllo sulla regolarità amministrativa e contabile, preventivamente assicurate da ogni responsabile di servizio e dal responsabile del servizio finanziario.”
Tuttavia il tempo non è stato sufficiente “Con riferimento alle attività di Controllo sulla qualità dei servizi erogati, questo Ente non ha posto in atto, nel periodo di riferimento, iniziative volte alla conoscenza del grado di qualità percepita dai cittadini-utenti. Questo Ente non ha inoltre instaurato processi di verifica dei tempi di conclusione dei procedimenti di erogazione dei servizi”. Ciò giustifica la ricandidatura per portare a compimento quest’intensa attività amministrativa che non ha precedenti nella storia della nostra comunità.
Non mi soffermo con questa nota sugli attacchi personali perché è intendimento di questa compagine garantire una campagna elettorale basata sul confronto civile e democratico , che sicuramente non appartiene alla tradizione e alla cultura di chi ha inteso la politica come contrapposizione sterile e personale fondata su una guerra di carattere ideologico.
*: vice sindaco di Locri

Facebook Comments



Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.