Lun. Gen 25th, 2021

Abbiamo fatto trascorrere qualche ora in più prima di inviare un pensiero a mezzo stampa per esprime la nostra soddisfazione per il dibattito su Aldo Moro, sull’uccisione della sua scorta e sul suo sequestro, sui 55 giorni di segregazione e sulla sua tragica morte per mano delle Brigate Rosse.

Abbiamo deciso di “rispolverare “ la storia e diciamo  grazie a chi ha permesso di prendere visione delle riviste dell’epoca e di alcuni libri che ci hanno offerto la possibilità di approfondire momenti importanti della nostra storia.

Un confronto alla pari , partendo dalla base e dal dialogo con simpatizzanti, curiosi, dissidenti e appartenenti ad altri movimenti. Siamo stati lieti della presenza di esponenti  regionali e locali del partito democratico come: Giovanni Puccio, Mimmo Battaglia, Sebi Romeo, Caterina Belcastro, MariaCarmela Lanzetta , Mimmo Bova e Mariateresa Fragomeni che, anche se assente per motivi istituzionali,ha mandato i suoi saluti tramite il segretario di Circolo, Daniele Albanese .

I presenti però hanno accettato di buon grado la condizione di svestirsi del ruolo istituzionale, arricchendo una sala piena già piena di liberi pensatori ognuno con la propria opinione , con  linee interpretative non esattamente uniformi che hanno dato interpretazioni diverse sia delle cause che delle concause dell’evento, dei suoi tragici esiti e delle sue conseguenze.

Una occasione per scambiarsi  opinioni ed individuare sintonie, dunque. Abbiamo avuto la conferma di quanto sia vivace Marina di Gioiosa e la Locride, abbiamo visto che si può fare Politica se si aprono le porte delle sedi, dei palazzi avendo la capacità di non rimanere arroccati sulle proprie verità.

Come circolo esprimiamo soddisfazione e gratitudine nei confronti di chi ha deciso di trascorrere un pomeriggio in nostra compagnia confrontandoci, e perché no, anche scontrandoci.

Il Direttivo

Circolo partito Democratico

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.