Massimiliano Ferragina dalla Calabria a Milano interpreta la Pentecoste

402

 

CHARISMA I colori dello Spirito

Chiesa ex-parrocchiale Pozzo d’Adda (MI). Conferenza di apertura venerdì 18 maggio ore 20.30.

A cura di p. Michele M. Pirotta

 

L’artista calabrese (Catanzaro 1977) Massimiliano Ferragina, da molti anni attivo a Roma e in tutta Italia con le sue esposizioni “emozionali” e i suoi diversi progetti artistici, presenta una nuova mostra personale dal titolo CHARISMA. I COLORI DELLO SPIRITO. La mostra si aprirà a Milano, precisamente a Pozzo D’Adda venerdì 18 maggio in occasione della festività di Pentecoste. La mostra è promossa dall’Arcidiocesi di Milano-Unità pastorale S. Antonio Abate SS. Redentore a cura di p. Michele M. Pirotta. “abbiamo ideato un percorso espositivo ispirato allo Spirito Santo, lo Spirito che irrompe nel giorno di Pentecoste nel cenacolo e infiamma i cuori degli apostoli che trovano il coraggio di alzare la testa ed annunciare quello che hanno vissuto… i colori della mia terra di origine, ben si prestano, a immaginare questo momento fondamentale per la vita della Chiesa nascente, narrato dal libro degli Atti degli Apostoli”. Così Massimiliano Ferragina, autodidatta, spiega la fonte ispiratrice principale della sua ricerca cromatica. Il sole, il mare, i monti, il cielo, i colori della Calabria insomma, che l’artista sapientemente trasforma in simboli altamente significativi e che a livello teologico riconduce alle forme bibliche nelle quali si rivela lo Spirito stesso. Ferragina ha una formazione filosofico-teologica presso la Pontificia Università Gregoriana, definito l’artista teologo tenta nelle sue opere una sintesi tra potere cromatico e esegesi biblica. La mostra CHARISMA è inserita in un evento di tre giorni che vedrà interventi musicali dell’Orchestra Giovanile di Flauti di Treviglio, espressioni oranti in canto della Chiesa ambrosiana e della Chiesa bizantino-greca, la partecipazione del coro ambrosiano Aurora totus e del gruppo melurgico s.s.Ambrogio e Basilio. Sullo sfondo, ma da protagoniste, dieci opere a firma Ferragina, in un allestimento meticoloso all’interno dell’ex chiesa parrocchiale, ora spazio per eventi, daranno vita ad un suggestivo progetto, per narrare come lo Spirito Santo, libero e pieno di doni renda viva, ancora oggi in un tempo secolarizzato, la sua Chiesa. Ferragina sta vivendo negli ultimi anni un momento molto florido, mostre, progetti, articoli, workshop di pittura emozionale biblica lo portano da nord a sud della penisola. La sua arte evoca contenuti umani e religiosi, accomunati da un suo personale linguaggio simbolico e cromatico “la mostra a Pozzo d’Adda può essere considerata come un tempo sospeso nel quale lasciarsi condurre dalla luce, dai miei colori, dalle mie forme verso un’emozione profonda, intima, personale. Vorrei che i visitatori trovassero in CHARISMA la spinta decisiva per cominciare a indagare le Scritture e scoprire in esse che si parla di umanità che cerca Dio, di un Dio che cerca umanità generando doni e talenti, da qui il titolo Charisma appunto, carismi, doni”. Con queste parole l’artista descrive il suo desiderio che soggiace a tutto il progetto. Un artista calabrese che parla la lingua universale degli uomini, quella della bellezza. Ferragina aggiunge il valore della fede. Una fede aperta a chiunque, in dialogo con il mondo. Una mostra quindi aperta a tutti coloro che sono in cammino, che nutrono il desiderio di farsi domande. Le risposte all’Arte.

 

Massimiliano Ferragina CHARISMA. I COLORI DELLO SPIRITO. A cura di p. Michele M.Pirotta. Chiesa ex-parrocchiale Pozzo d’Adda. Conferenza di apertura venerdì 18 maggio ore 20.30. La mostra rimarrà aperta sabato 19 maggio h10-12/15-18.30; domenica 20 maggio h10-12/15-18.30; sabato 26 maggio h10-12/15-18.30; domenica 27 maggio h10-12. L’ingresso è gratuito.

 

 

Facebook Comments



Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.