Mar. Gen 19th, 2021

Rientrerà oggi in Italia scortato da personale dello SCIP (Servizio per la Cooperazione Internazionale di Polizia) il 43enne reggino, Antonino Vadalà arrestato in Slovacchia nelle scorse settimane in seguito ad una indagine della DDA del Tribunale di Venezia che ha smantellato un’associazione a delinquere di matrice ‘ndranghetista radicata in Veneto, dedita al traffico internazionale di stupefacenti e dal riciclaggio di denaro. All’arrivo a Fiumicino di Vadala’, saranno espletate le formalita’ dell’arresto sul territorio nazionale nell’ufficio di polizia di frontiera aerea. Sugli affari di Vadala’ stava indagando il reporter slovacco Jan Kuciak prima di essere ucciso.
nella foto l’aeroporto di Fiumicino

lr

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.