Dom. Gen 24th, 2021

La Polizia di Reggio Calabria, ha arrestato E.E.I.J. cittadino marocchino di 28 anni, responsabile di rapina e lesioni personali.

L’uomo, in possesso di regolare permesso di soggiorno, ieri sera, dopo aver notato una coppia uscire dal teatro “Cilea” al termine di uno spettacolo, li ha pedinati sino a quando marito e moglie hanno raggiunto la propria autovettura. Nel momento in cui la donna stava per salire a bordo dell’auto è stata afferrata al collo dall’aggressore che, strattonandola, le ha strappato la collana. La donna, a causa dell’aggressione, è caduta in terra fratturandosi la spalla. Subito dopo, il rapinatore si è allontanato velocemente in via Crisafi, direzione piazza Orange e il marito della vittima ha avvisato il 113.

Mentre un equipaggio acquisiva informazioni dalla vittima della rapina, un’altra Volante era impegnata nelle ricerche del rapinatore nelle zone limitrofe. Gli agenti hanno notato un uomo che, provenendo da via Aschenez, correva a piedi in via Crisafi. Tempestivamente lo hanno bloccato e, dopo averlo perquisito, lo hanno trovato in possesso di un frammento di collana, risultata poi corrispondere a quella strappata poco prima alla vittima. Tutti gli accertamenti effettuati hanno consentito di procede all’arresto dello scippatore che, per come disposto dall’Autorità Giudiziaria, è stato trattenuto presso le Camere di Sicurezza della Questura in attesa del rito per direttissima. Stamattina, all’esito del processo, l’arresto è stato convalidato.

cn24.tv

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.