Lun. Apr 19th, 2021

Finalmente una degna sepoltura per il corpo di Becky Moses. Sono passati cinque mesi dalla sua morte nell’incendio della tendopoli di San Ferdinando (Rosarno), e il suo funerale non era ancora avvenuto. Almeno fino a stamane. Nessun Comune voleva farsi carico delle inevitabili spese. Non si è tirato indietro però Riace che, nonostante i gravi problemi economici dovuti ai ritardi nei trasferimenti dei fondi, ha voluto farsi carico di questa sepoltura. Becky, del resto, è considerata di casa a Riace. Qui aveva trascorso parte della sua vita. Stamane in tanti hanno affollato il cimitero comunale per l’ultimo saluto alla giovane. Una cerimonia semplice ma profonda, composta e commovente per dare l’ultimo saluto a Becky. Presenti anche don Pino De Masi, don Monte  e don Battista che ha officiato la Santa Messa. Momento di particolare attenzione anche quando il sindaco Domenico Lucano, in segno di protesta si è tolto la fascia tricolore.

VIDEO ALL’INTERNO DI TG NEWS

ALESSANDRA BEVILACQUA|redazione@telemia.it

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.