Roccella Jonica: fermati 11 clandestini a bordo di una barca a vela

685

Questa mattina la Motovedetta CP 326 della Guardia Costiera di Roccella Jonica (RC) ha fermato una barca a vela battente bandiera statunitense mod. Bavaria 44 denominata “Anastasia” con a bordo 11 immigrati clandestini di nazionalità curda. La barca a vela è stata intercettata a largo di Brancaleone, non aveva chiesto alcun soccorso, e stava navigando con l’obbiettivo probabilmente di sbarcare su qualche lido sicuro della locride. A bordo c’erano 10 uomini ed una giovane donna della stessa nazionalità. L’imbarcazione è stata scortata fino alla struttura portuale roccellese. Sono in corso in queste ore gli accertamenti da parte delle forze dell’ordine,  qualcuna delle persone presenti a bordo potrebbe essere incriminata per il reato di immigrazione clandestina. I passeggeri erano ben vestiti e qualcuno di loro indossava camicia e giacca, altri erano in possesso di smartphone e tablet.  Le condizioni di salute dei migranti sembrano ottime, tant’e che tale situazione non lascia ipotizzare un lungo viaggio. A bordo sono state trovate vuote tre taniche che contenevano carburante, molto probabilmente utilizzate per fare rifornimento durante il lungo viaggio. Ancora continua il lavoro dei poliziotti del Commissariato di PS di Siderno che dopo aver identificato le 11 persone hanno provveduto a farle trasportare nel centro di prima accoglienza di Roccella Jonica.

Giuseppe Mazzaferro | direzione@telemia.it

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.