Gio. Gen 21st, 2021

I poeti che intendono partecipare al Premio letterario “Giomo Trichilo” – Città di Siderno devono presentare le loro opere entro il 27 luglio. Tanto è previsto dal bando del concorso che è stato emanato ne i giorni scorsi. Il premio giunge quest’anno alla sua XV edizione. Il concorso comprende una sezione di poesia in lingua calabrese, inedita, il vincitore della quale conquisterà il Premio Giomo Trichilo e un premio alla carriera. Il premio è indetto dall’associazione culturale L’Eco di Siderno presieduta da Antonio Tassone che, in una sua nota, ha voluto ricordare colui che veniva definito “u poeta analfabeta” al quale è intitolato il concorso letterario. Giomo Trichilo era un bracciante sidernese nato a Siderno superiore nel 1847. Quasi certamente non frequentò alcuna scuola, se non quella della vita dura, che si viveva a quei tempi nelle contrade , ma imparò, sia pure con mano sillabante solo a firmare. Era dotato però di fertile vena poetica, tanto da essere ricordato come ” u poeta” e ricordava a memoria tutte le sue composizioni che , su richiesta, recitava per ore senza interruzione. Molte di queste vennero trascritte e finirono per essere recitate anche tra gruppi di amici. Ovviamente erano poesie in dialetto.
Il premio Giomo Trichilo è divenuto col passare degli anni evento letterario che si è consolidato tra quelli più attesi della provincia reggina anche perchè ha come fine principale la tutela , la valorizzazione e la promozione dell’uso del dialetto. Il bando, come si diceva, indica che i partecipanti devono inviare i loro lavori entro e non oltre il 27 luglio a mezzo servizio postale al seguente indirizzo. Premio Letterario ”Giomo Trichilo- Città di Siderno” c/o Edicola Bonavita – Piazza Vittorio Veneto – 89048 Siderno. Ogni partecipante al concorso della poesia inedita in lingua calabrese deve inviare fino a n. 3 poesie in sei copie dattiloscritte. I lavori rigorosamente anonimi devono pervenire in busta chiusa, contenente un’altra busta chiusa, con i dati anagrafici del concorrente, l’indirizzo, il numero di telefono . Inoltre una dichiarazione in cui l’autore se ne assume la paternità sotto la propria responsabilità. I lavori saranno giudicati da una giuria tecnica composta da autorevoli esponenti del mondo della cultura calabrese e sarà presieduta dal presidente dell’Associazione Culturale L’Eco di Siderno, Avv. Antonio Tassone. Il concorso prevede la consegna di tre premi per i primi tre classificati per quanto concerne la sezione relativa alla poesia inedita ”Giomo Trichilo”. Saranno, inoltre conferite anche menzioni speciali. Il Premio alla Carriera, è, invece, determinato direttamente dall’ associazione. a giudizio insindacabile della giuria. I premi verranno consegnati ai vincitori nel corso di una cerimonia ufficiale , accompagnata da una apposita manifestazione che avrà luogo il prossimo 4 agosto in Piazza Vittorio Veneto di Siderno.

ARISTIDE BAVA

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.