Gio. Gen 28th, 2021

Dopo i  furti e gli atti di vandalismo che si sono verificati nei mesi scorsi presso la struttura del Teatro comunale, in costruzione ormai da più di un decennio, ieri all’ interno dell’area che ospita lo stabile sito in via Amendola, sono arrivare a pascolare le capre. Nei mesi scorsi il sindaco Pietro Fuda in una nota stampa si era dichiarato perplesso perchè, a suo dire, “la questione teatro si stava rivelando la promessa più difficile da mantenere”.  “Riguardo il teatro, stava scritto nella nota,  le difficoltà paiono di gran lunga superiore a quanto si prevedeva” in quanto “ le gravi problematiche del teatro rendono difficile mantenere la volontà di completare l’opera che ci si era prefissati. Mancano almeno 3 milioni di euro utili alla realizzazione della struttura che, come se non bastasse, è stata eretta 50 cm più in basso rispetto alle premesse progettuali”. Una novità quest’ultima che pare proprio una vera e propria tegola capace di compromettere definitivamente tutto. Quindi aggiungeva la nota che  “ le criticità del Teatro Comunale di Siderno sono tali che sistemare la struttura esistente comporterà una spesa maggiore di quella necessaria a costruire da zero un nuovo teatro in un’altra zona della città”. Con buona pace dell’enorme quantità di soldi già spesi per la struttura.

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.