Sab. Gen 23rd, 2021

R. e P.

Anche quest’anno il “Gelato a Primavera” organizzato dall’Antica Gelateria Strati in collaborazione al Kiwanis Club “Magna Grecia – Luigi Giugno” è stato un successo.

Gelato a Primavera è una manifestazione nazionale ideata dall’Associazione Italiana Gelatieri Artigiani di cui Enrico Cusenza è membro in qualità di Cavaliere del gelato , iniziativa sempre stata cara all’indimenticabile Enzo Strati.

La manifestazione negli ultimi anni ha avuto anche un carattere solidale legandosi ai service del Kiwanis Club “Magna Grecia – Luigi Giugno” rivolti in particolare ai bambini bisognosi.

L’evento solidale si è svolto giovedì 24 maggio e la giornata è iniziata con circa 500 bambini dell’ istituto comprensivo I° circolo  con la scuola elementare “Michele Bello”, accompagnati dai loro insegnanti e grazie anche ai volontari dei Rangers International si sono recati presso la gelateria.

Ad attendere i bambini il gruppo musicale e di divertimento organizzato da Enrico Cusenza titolare della gelateria che ha animato la giornata. Il Kiwanis, coordinato dal Presidente Giorgio Ruso, con questa manifestazione, sostiene e accompagna i bambini e i loro nuclei familiari quando si trovano a vivere l’esperienza del disagio, qualunque esso sia. Ed è per questo che il Presidente Giorgio Ruso a nome e per conto di tutti i soci del Club manifesta la sua gratitudine alla generosità delle famiglie e annuncia che il club service “Magna Grecia” intende mettere a sistema altre azioni indirizzate alla solidarietà per ampliare le opportunità dei bambini disagiati.

Tutto questo attraverso una continua cooperazione con la scuola, incrementando il sostegno didattico offerto da educatori e volontari qualificati per sostenere i bambini aiutandoli a sviluppare nuove attività e nuovi laboratori didattici per costruire azioni di crescita sociale coinvolgendo, come nel caso del Gelato a Primavera, i nuclei familiari del territorio come opportunità di fare esperienza diretta di solidarietà e di condivisione.

Lo scorso anno il club ha svolto diversi service procedendo all’acquisto di una giostrina per bambini disabili, donata al comune di Siderno.

Quest’anno oggetto dell’attività di service è un progetto definito Happy Child in cooperazione con l’UNICEF. Il progetto è volto a garantire il primo soccorso, l’accoglienza e l’inclusione dei bambini immigrati.

Un ringraziamento particolare è rivolto al Dirigente Vito Pirruccio per la sua disponibilità e quella del gruppo insegnanti che ben volentieri hanno accolto l’iniziativa stimolando i bambini alla presa di coscienza della necessità di operarsi verso i meno fortunati.

Appuntamento già fissato all’ anno prossimo per la futura edizione.

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.