Mer. Gen 20th, 2021

La città sarà dai prossimi giorni punto di riferimento del settore enogastronomico dell’ Istituto alberghiero ” Dea Persefone” di Locri. Infatti giovedi 24 maggio saranno inaugurati, presso i locali dell’ex Istituto Tecnico per Geometri, in via Turati, i laboratori dell’importante settore con specifico riferimento al settore cucina, pasticceria, sala e vendite. L’inaugurazione predisposta dal Dirigente scolastico Mariarosa Russo per le ore 10 sarà accompagnata dalla presenza di numerose autorità. L’inaugurazione dei laboratori dell’ Istituto Alberghiera a Siderno sanerà un problema di indubbia importanza che si è accompagnato a quest’ultimo anno scolastico dopo che l’importante scuola locrese si è, sostanzialmente, spezzettata, a causa dell’impossibilità di utilizzare i vecchi locali in cui erano allocati a Locri tutte le classi e i laboratori dell’ Istituto, Lo scorso anno è stato disposto il trasferimento delle classi del biennio presso la struttura dell’ex geometri di Siderno dove adesso sono stati allestiti anche i laboratori, mentre le classi del triennio sono state allocate nei locali dell’ex Ostetricia di Piazza De Gasperi . Il convitto è stato spostato presso i locali di proprietà dei Salesiani alla periferia della città mentre la presidenza e gli uffici amministrativi sono stati allocati presso la sede del palazzo della Provincia. A suo tempo si arrivò a questa decisione dopo un primo tentativo di risolvere il problema spostando tutto a Siderno , soluzione che, sul piano pratico era apparsa da subito la più auspicabile, data la disponibilità immediata di strutture ampie e nuove. Questa soluzione non trovò, però, l’adesione degli amministratori politici di Locri per cui si cercarono altre soluzioni per mantenere l’intero istituto a Locri. Possibilità, però, che sul piano pratico non fu possibile e si decise, allora, di “spezzettare” l’istituto e si adottò la soluzione di compromesso in attesa che venissero costruiti appositi locali per ospitare a Locri l’intero Alberghiero . I tempi di questa realizzazione, però, si sono allungati e si è reso necessario, per garantire l’attività funzionale e didattica, dopo il trasferimento parziale delle classi a Siderno, procedere anche alla realizzazione presso l’ex Istituto per Geometri di via Turati, dei laboratori necessari per le attività pratiche. Adesso arriva questa importante inaugurazione che consentirà di iniziare il nuovo anno scolastico con le dovute garanzie.

Aristide Bava

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.