Mer. Gen 27th, 2021

Si è svolto nei giorni scorsi, organizzato e dall’ Accademia Ars Musicae di Gioiosa Jonica in stretta collaborazione con il Lions Club di Locri il VI Concorso Nazionale di Musica “Magna Grecia”. La manifestazione sviluppata nell’arco di quattro giorni, con il patrocinio del Comune di Gioiosa Jonica e della Città Metropolitana, si è tenuta presso l’ Auditorium di Gioiosa Jonica ed ha registrato un notevole afflusso di partecipanti arrivati da varie regioni d’ Italia. Sono stati, infatti, circa 300 tra singoli musicisti e gruppi i partecipanti alle audizioni, con un livello qualitativo e professionale davvero alto. Anche quest’anno la manifestazione , presentata da Mariantonietta Lombardo e, per la parte tecnica, dal maestro Giancarlo Argirò, si è rivelata un evento carico di aspettative che non ha deluso quanti hanno sempre scommesso e creduto in esso. Protagonista è stato anche il pubblico che per quattro giorni ha letteralmente gremito l’Auditorium comunale, dove hanno avuto luogo le audizioni, e che ha ospitato anche il concerto finale e la cerimonia di premiazione. I tre principali vincitori del concorso sono stati il giovanissimo Kevin Augus Ramaglia, appena 13 anni, di Matera, Gabriele Zicari di Castrovillari, e Matteo Sestito di Montepaone ai quali sono stati assegnati il premio Lions, il premio Lillina Condemi e il premio Ars Musicae . Alla cerimonia finale, presente per gli onori di casa l’assessore Lidia Ritorto, che ha espresso il suo compiacimento per la costante crescita del Concorso di Musica , ha partecipato con successo anche l’orchestra giovanile di Flauti dell’ Istituto comprensivo di Caulonia con i suoi 40 elementi che hanno riscosso notevoli apprezzamenti.

Aristide Bava

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.