Lun. Gen 18th, 2021

Violenza domestica nel lametino: un uomo ha minacciato la figlia con un pezzo di vetro inseguendola per casa. Per questa ragione, un 50enne è stato arrestato dalla polizia dopo che la ragazza è riuscita a dare l’allarme al 113. L’uomo, già denunciato più volte dai familiari per i suoi comportamenti violenti esasperati dall’abuso di alcool, aveva minacciato la giovane figlia con una bottiglia in vetro, per poi inseguirla nell’appartamento brandendone i cocci. Fortunatamente, la figlia è riuscita a dare l’allarme e nell’immediato sono intervenuti agenti del commissariato lametino, che hanno fermato l’uomo per maltrattamenti in famiglia. Secondo quanto si apprende, in passato l’uomo aveva più volte manifestato comportamenti violenti nei confronti dei propri familiari, la moglie e le sue figlie, sottoponendole a soprusi, minacciandole di morte con un bastone e lasciandole fuori casa, di notte e al freddo sotto la pioggia durante l’inverno. La ragazza, grazie al Protocollo operativo “Eva”, predisposto dalla polizia a tutela delle vittime di violenze familiari, è stata messa in sicurezza.

(FONTE OTTOETRENTA)

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.