Mer. Mag 12th, 2021

Il Tribunale di Locri ha assolto con la formula “per non aver commesso il fatto”, sei imputati chiamati a rispondere col rito ordinario davanti ai giudici nell’ambito del processo denominato “Ape Green Drug”. La Procura distrettuale antimafia di Rc aveva chiesto condanne per complessivi 77 anni di carcere e 150 mila euro di multa per gli imputati accusati a vario titolo di associazione finalizzata al traffico di stupefacenti, cessione e detenzione di droga, commercializzazione di banconote contraffatte e altro. Sono stati assolti Salvatore Buttiglieri (cl.48), Rocco Camillò, Antonino Comandè, Antonio Futia (Cl.58), Marco Macrì, Gian Luca Castagna. Il Tribunale ha anche dichiarato l’inefficacia della misura cautelare in atto nei confronti del 43enne Castagna, del 70enne Buttiglieri di Gioiosa J., del 60enne Futia di Siderno e del 46enne Macrì, disponendo l’immediata scarcerazione se non detenuti per altra causa.

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.