Sab. Gen 23rd, 2021

“”Venivano per vivere al di la’ del mare ma noi li abbiamo respinti. Questa e’ la fine del mio incubo”. Sono le parole del regista Wim Wenders che rappresentano quello che stiamo vivendo come cittadini in questi giorni a proposito del mancato soccorso a 650 esseri umani in balia delle onde sulla nave Aquarius e di questa nuova barbarie di cui ci stiamo rendendo responsabili”. Lo sostiene, in una dichiarazione all’ANSA, il sindaco di Riace, Mimmo Lucano. “Come Italia e come Europa – aggiunge – stiamo facendo la stessa figura di quel comune dell’Emilia Romagna la cui comunita’ si e’ ribellata per otto donne che chiedevano accoglienza. A Riace ed in Calabria, ed in questo senso sono sicuro di interpretare il pensiero del presidente della Regione, Mario Oliverio, siamo pronti ad accogliere subito, in cambio di nulla, tutti i minori non accompagnati e le donne in stato di gravidanza che si trovano sulla nave Aquarius. Sono sicuro che la rete di solidarieta’ internazionale non ci lascera’ da soli“.
http://www.strettoweb.com/

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.